RUVO FIRMA LA QUINTA CONSECUTIVA: ALLA MASTRIA NON RIESCE LA STOCCATA

Quinta vittoria consecutiva in sequenza e secondo posto in classifica per Ruvo che non sbaglia e resiste a cospetto dell’energia di una Mastria ritrovata dopo il successo nel derby ma non convincente fino in fondo per firmare il colpaccio contro una delle squadre del momento.

L’inizio di gara è tutto a marchio del team di Coach Ponticiello che vola sul 10 a 2 con Kekovic e Simon Obinna in evidenza.

Capitan Impedico e soci dominano la prima frazione con impegno e ritmo(18 a 6).

Si rivede anche il quasi ex di turno, Nikola Markovic, atleta crescita nel vivaio della Planet Catanzaro.

Ruvo tiene botta con un Leo Ciribeni stellare con un vantaggio in doppia solido che non lascia spazio ad i tentativi degli ospiti.

Tutto finito? Assolutamente no.

Al sedicesimo Gioele Moretti firma la tripla del meno quattro.

Morciano avvicina Catanzaro ed il pareggio arriva al diciottesimo con un canestro di Tomasello.

Pasquale Battaglia firma addirittura il vantaggio prima del sorpasso di fine secondo quarto firmato dall’ottimo Matteo De Leone.

Ancora Tomasello, rimanda in vantaggio Catanzaro ad inizio terzo periodo.

Lo Zar Kekovic firma la tripla del controsorpasso con Ruvo che non perderà più il vantaggio nella partita.

Il lavoro di Basile e Ciribeni è super per un nuovo vantaggio in doppia a metà terzo quarto.

Per attendere la nuova rimonta dei Tunno’s Boys occorrerà attendere l’inizio del quarto periodo(57 a 52).

Catanzaro ci proverà fino in fondo provando a restare attaccata.

Ruvo, ne avrà di più sul finale e vince con esperienza e tantissimo entusiasmo.

 

Tecnoswitch Ruvo di Puglia – Mastria Sport Academy Catanzaro 71-65

(26-16, 9-20, 20-11, 16-18)

Tecnoswitch Ruvo di Puglia: Lazar Kekovic 19 (5/6, 3/4), Leonardo Ciribeni 13 (5/9, 0/1), Matteo De leone 10 (4/9, 0/0), Nicolò Basile 9 (3/4, 0/4), Obinna Simon 9 (4/6, 0/0), Gianni Cantagalli 4 (0/1, 0/4), Giuseppe Ippedico 4 (1/1, 0/1), Nikola Markovic 3 (1/5, 0/2), Bozo Misolic 0 (0/1, 0/1), Sava Razic 0 (0/2, 0/0), Joseph Paulinus 0 (0/0, 0/0), Francesco Poli 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 16 / 27 – Rimbalzi: 40 14 + 26 (Obinna Simon 10) – Assist: 13 (Obinna Simon 3)

Mastria Sport Academy Catanzaro: Pasquale Battaglia 17 (8/12, 0/7), Daniele Tomasello 16 (7/11, 0/0), Marco Cucco 9 (3/4, 1/6), Franco Gaetano 7 (2/5, 0/0), Francesco Morciano 6 (2/2, 0/2), Andrea Procopio 5 (1/4, 1/1), Gioele Moretti 3 (0/1, 1/1), Gabriele Petronella 2 (1/5, 0/1), Jovan Miljanic 0 (0/0, 0/0), Matteo Mastria 0 (0/0, 0/0), Roman Tchintcharauli 0 (0/0, 0/0), Gabriele Scianaro 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 8 / 13 – Rimbalzi: 26 8 + 18 (Franco Gaetano 8) – Assist: 14 (Pasquale Battaglia, Marco Cucco, Francesco Morciano 3)

Show Buttons
Hide Buttons