SALA CONSILINA RAGGIUNGE ANGRI NELLA FINALE DI C GOLD

Si ferma in semifinale la corsa all’impresa della Miwa Energia, team che, ribaltando il fattore campo aveva eliminato il Basketball Lamezia ribaltando il fattore campo. I cinghiali soccombono anche in gara 3 contro la Diesel Tecnica Pallacanestro Trinità che vince 84-47, sospinta dal proprio pubblico. I blu raggiungono in finale Angri che ha superato, nell’altra semifinale, la JuveCaserta.

Coach Parrillo ritrova Laudanna. Parte forte Sala con il canestro di Misolic, risponde Alunderis da dietro l’arco. I padroni di casa allungano fino al +10. Si mette in ritmo anche Garcia con la tripla che vale il +12. Il cubano continua a non sbagliare e porta i blu sul +16. Il primo quarto va in archivio sul 28-12. Smorra apre il secondo quarto con la tripla del -13. Sala non trema e allunga +17 con due canestri di Misolic. Merlo segna da tre, all’intervallo lungo è 42-17. Comincia il secondo tempo e il distacco resta inizialmente pressoché invariato. Poi Taylor e Misolic piazzano il +31. Vantaggio blu che sale a +36 a meno di quattro minuti dalla fine del terzo quarto. Laudanna accorcia da tre, risponde da dietro l’arco Morciano. Si va all’ultimo quarto sul 68-30. Mbaye segna subito per il +41. Il resto è regolare amministrazione per la squadra di casa, coach Parrillo dà minuti anche a Laudando e Laudanna. Il finale è 84-47.

DIESEL TECNICA PALLACANESTRO TRINITÀ-MIWA ENERGIA CESTISTICA BENEVENTO 84-47

Diesel Tecnica Pallacanestro Trinità: Taylor Garcia, Comollo, Gangale, Morciano, Mbaye, Mezzacapo, Merlo, Misolic, De la Cruz, Altavilla, Campaiola, Castellitto, Grottola. Coach: Paternoster.

Miwa Energia Cestistica Benevento: Rianna 1, Papa 2, Manisi 8, Murolo 3, Naddeo, Parrillo 2, Smorra 7, Ordine 2, Rusciano 5, Laudanna 4, Laudando 2, Alunderis 11. Coach: Parrillo.

Arbitri: Santonastaso/Sacco.

Show Buttons
Hide Buttons