Samuela Magro cambia canotta

 

 

Una delle tanti giovani promesse partite dalla Calabria del Basket, terra orfana di squadre senior e con voglia di programmazione cambia canotta.

Fino a due anni fa c’era l’Olympia Basket, glorioso sodalizio reggino trasferitosi a Catania in estate ed oggi defunto come tante altre compagini(una su tutte Priolo in A1).

C’è chi, ha ancora voglia di programmare partendo dalle giovani.

Proseguono i movimenti di mercato in casa Carpedil Salerno Basket ’92. La società di patron Angela Somma annuncia di aver acquisito due nuove atlete che torneranno utili nel discorso giovanili ma anche per la squadra che affronterà il prossimo campionato di Serie A2. In prestito con diritto di riscatto arriva Marta Viale (classe ’96) dalla Gmv Meet Ghezzano, dove è stata protagonista di una ottima stagione con l’Under 19; a lei si aggiunge anche Samuela Magro (classe ’99) proveniente a titolo definitivo dall’Indomita Catanzaro.

La ragazza catanzarese,nella passata stagione ha già effettuato la sua prima esperienza fuori casa alla Defensor Viterbo.

“Inizio con gioia questa nuova esperienza e spero di raggiungere con grinta, insieme alle mie nuove compagne, gli obiettivi che la società si aspetta”, ha dichiarato la giovanissima giocatrice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons