SARA’ KOBE, IL NUOVO “MR LOGO” NBA?

È la proposta di Kyrie Irving, star dei Brooklyn Nets, quella di cambiare il logo del National Basketball Association (NBA) incorporando la silhouette di Kobe Bryant nel logo.

La stessa è già stata approvata dalla vedova del Black Mamba,Vanessa Bryant.

Irving ha pubblicato una foto sul suo profilo Instagram, condiviso successivamente anche dalla moglie dello stesso Bryant, Vanessa, dicendo: “Deve succedere, non mi interessa, quello che dicono gli altri. I RE NERI HANNO COSTRUITO LA LEGA“.

Il logo del NBA, riconoscibile ovunque a livello mondiale, è stato introdotto nel 1969 e presenta la sagoma, tutta bianca, di Jerry West un ex giocatore dei LA Lakers. La proposta di Irving è quella di sostituirla in onore di Bryant, atleta straordinario passato in gioventù da Reggio Calabria, seguendo le gesta del papà Joe,morto in un incidente aereo il 26 gennaio dell’anno scorso, insieme alla figlia Gigi.

In un’intervista alla CNN Irving,inoltre,sottolinea che facendo la sua proposta non vuole screditare nessun altro giocatore e commenta: “Non voglio screditare nessuno degli altri nostri giocatori storici che hanno fatto cose incredibili per il campionato. Non sto screditando nessuno quando dico che Kobe dovrebbe essere il logo”.

In più fu lo stesso West che nel 2017 disse a Rachel Nichols di ESPN, un canale sportivo americano: “Se volessero cambiarlo, vorrei che lo facessero. In molti modi, vorrei che lo facessero.

Tuttavia, ancora non si sa se NBA accoglierà la richiesta. La lega non ha risposto alla richiesta di commento della CNN.

Show Buttons
Hide Buttons