SAVE THE DATE:IL 18 GIUGNO L’ISTALLAZIONE DELLA STATUA DI MASSIMO MAZZETTO

Ci siamo:il momento sembra essere finalmente arrivato.Il 18 giugno non è un giorno qualsiasi per la città di Reggio Calabria.

Il 18 giugno 1986 morì, in seguito ad un tragico incidente tra le strade cittadine di via Reggio Campi e via Possidonea Massimo Mazzetto,glorioso atleta della Cestistica Piero Viola.

Promessa delle nazionali azzurre, defunto a soli 21 anni, Mazzetto è stato ricordato negli anni in svariati e significativi modi.

La salita che interseca le due Vie è stata intitolata alla sua Memoria, così come il Centro Sportivo Pianeta Viola,ancora incredibilmente chiuso a distanza di 3 anni accanto ad una Stele, che era stata posizionata al Botteghelle.

La stessa, creata nel 1987 dall’artista reggino Napoli è stata distrutta due anni orsono da un gruppo di minori, probabilmente ignari della storia e dei significati che racchiudeva.

Grazie al moto del Comitato Massimo Mazzetto e della comunità cestistica e sociale reggina e padovana, è pronta la nuova statua per ricordare la canotta numero 14 della Viola.

Proprio il 18 giugno, ovvero sabato della settimana che si va ad aprire, alle ore 18 con orario da confermare verrà presentata la nuova istallazione che, verrà collocata nella nuova area del Waterfront, vicino all’Area Giochi.

Una statua dai tantissimi significati creata dall’artista Katrin Pujia, tutta da scoprire pronta a valorizzare il lungomare Falcomatà.

Show Buttons
Hide Buttons