Sbv:Ingaggiato Luzza

 

 

Il Comunicato

Una nuova, intensa ed entusiasmante stagione è alle porte. La Viola targata 2013-2014 che affronterà ilprossimo campionato di Lega Nazionale Silver da giovedì 22 agosto inizierà a sudare al Centro Sportivo viola tra allenamenti e amichevoli. Accanto ai vecchi e nuovi volti che compongono il roster (raduno previsto per il 21 agosto alle ore18), ci saranno, agli ordini di coach Ponticiello, ben 5 ragazzi del vivaio neroarancio: stiamo parlando nello specifico di Brandon Viglianisi (1994 play-guardia), Fortunato Barrile (1995 play), Kevin Pandolfi (1995 guardia-ala), Ion Lupusor (1996 ala), Domenico Latella (1996 ala). In linea con la strategia “green” dichiarata dal presidente Muscolino, la società punta al “made in Viola“ convocando per il raduno questi ragazzi che hanno il neroarancio tatuato sulla pelle e nel cuore. Inutile negare la soddisfazione di fronte all’ennesimo “riconoscimento” all’opera svolta in questi anni dall’intero Settore Giovanile guidato dal Dirigente Responsabile Bruno Calarco, l’ennesima dimostrazione di come con il lavoro mirato e oculato, la programmazione seria e l’impegno, alla lunga si possano raccogliere importanti frutti. La palla adesso passa ai prescelti che dovranno sfruttare al massimo questa ghiotta opportunità di crescita e ripagare la fiducia di chi ha investito sulle loro qualità e capacità, lavorando sodo per potersi così ritagliare un posticino accanto ai campioni della prima squadra. Un sogno da coltivare per questi giovani atleti, poter giocare nella squadra della propria città, un esempio per tutti coloro che vogliono intraprendere questo sport e che sognano un giorno di poter vestire la casacca della gloriosa Viola. Ai giovani violini si affianca il promettente Angelo Luzza (1995 ala-centro) proveniente dal Basket Rosarno, del Presidente Mimmo Rizzo, con il quale la società di via Pio XI ha avviato un progetto di collaborazione.

E la macchina organizzativa del Settore Giovanile neroarancio è già in moto per gettare le basi per un altro importante ciclo con importanti novità, con l’obiettivo di far diventare laViola sempre di più fulcro e linfa dell’intero movimento calabrese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons