SBViola: quanta sfortuna

 

 

I nero-arancio cedono al Pistoia dopo un tempo supplementare. Vincono i toscani della Ff Utensili con il finale di 85 a 82.

Buona la prova di Lupusor e soci nonostante un fastidioso infortunio per una pedina fondamentale: Domenico Latella prenderà una botta al quadricipite e giocherà praticamente su di una gamba.

Il forte atleta gioiese è a rischio per la sfida del sabato.

Viola avanti anche di dieci con autorità: toscani ad inseguire con diverse ottime invidualità. Stupisce il ’98 Davide Moretti, figlio dell’ultimo coach della Viola in Lega Due Paolo, attuale coach del Pistoia di Legadue. Prova molto concreta per lui fatta di tante iniziative in attacco e 44 punti alla fine.

I nero-arancio sembrano aver vinto il match ma accade l’inverosimile: sulla giocata finale la Viola sbaglia e sul possesso successivo Pistoia, sotto di due, prova a vincere il match: la palla non entra ma è oggetto di un vincente tap in.

All’overtime Pistoia ne ha di più e può addirittura allontanarsi con un ghiotto bottino finale: la Sbv limita i danni perdendo solo di tre punti e lasciando i giochi virtualmente aperti in caso di un’eventuale parità per differenza canestri con le altre due realtà del Concentramento.

Nella prima gara di oggi, Venezia ha battuto gli umbri del Valdiceppo che oggi, alle ore 17, saranno i prossimi avversari dei ragazzi di Coach Iracà.

TABELLINO

FF UTENSILI PISTOIA – VIOLA 85-82 dts

VIOLA: Lupusor 41, Bellomo 10, Antonicelli 4, Fabio 2, Russo 5, Latella 16, Bagnasco, Manfre 2, Franzò 2, Labate, Ielo ne, Barreca ne. 
PISTOIA: Della Rosa 22, Moretti 44, Peluchini 8, Romano 2, Giusti 4,
Lucherini 2, Natali 3, Lazzeri ne, D’angelo ne, Navicelli, Colombo ne, Macigni ne.

Arbitri: Paciaroni e Marotta

Parziali: 15-24; 36-39; 56-60; 74-74;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons