SCONFITTA ALL’OVERTIME AL PALAFANTOZZI

La Viola Under 18 recupera 21 punti ma si spegne in 45 minuti contro l’Orlandina.
Incredibile partita per la Viola Under 18 d’Eccellenza.
Il team allenato da Coach Iracà perde dopo un tempo supplementare al palaFantozzi di Capo D’Orlando abbandonando la vetta della classifica e cedendo il passo alla formazione paladina.
Locali senza l’estro del reggino Matteo Laganà, atleta che non ha ancora esordito nel campionato e che è rientrato dopo la bella prestazione con vittoria della prima squadra nella Champions League in Lettonia.
I reggini recuperano Scialabba ma partono con il freno a mano tirato.
Egwoh vince la sfida contro i lunghi reggini ed i locali volano avanti sul più ventuno.
Tutto finito? Assolutamente no.
La Viola si rimbocca le maniche e nel quarto periodo raggiunge e sorpassa gli avversari con uno stratosferico Fiorillo ben supportato dai fratelli Caroè.
Convulso e con tanti errori (anche arbitrali) il finale.
Si vola all’overtime con i paladini più bravi nel concretizzare i palloni caldi.
Orlandina-Viola 73-70
24-12,20,19,10-12,19-21,9-6

 

Show Buttons
Hide Buttons