SEBY GRASSO, “FATTO IN CASA” FINO ALLA NAZIONALE

Buon compleanno ad uno dei talenti indiscussi fuori-usciti dal settore giovanile della Viola.

Siciliano di nascita, reggino d’adozione.

Dal titolo di Campione d’Itali Cadetti con il Pg Modena di Gaetano Gebbia e Massimo Bianchi fino al volo in prima squadra al fianco di Manu Ginobili, le corse, la difesa ed i canestri fino all’azzurro.

Capitano della Viola anche in B nell’anno di ripartenza e mai domo sui due lati del campo.

Ha concluso la sua carriera in Calabria con i colori della Vis.

Nelle orecchie dei tifosi nero-arancio riecheggia ancora il coro:”Gioca bene, gioca male, Seby Grasso in nazionale”, ricordando i suoi fasti in azzurro sia in nazionale maggiore che con tutte le rappresentative giovanili.

Show Buttons
Hide Buttons