Sei anni bellissimi

 

 

Continuiamo a parlare di Reggioacanestro Day, nel particolare della sfida finale riguardante le due selezioni Under e Over del campionato di C2 Calabria.

Match esibizione dal sapore particolare se consideriamo che, proprio in questa stagione agonistica èentrata in vigore la nuova norma che comporta l’obbligo per ogni team di aver nella propria formazione almeno quattro atleti “under” sui dieci da schierare.

La novità arriva proprio dalla formazione “junior” che può vantare su un guest d’eccezione: Gustavo Tolotti, atleta in forza al Soverato. L’indomenticabile gloria neroarancio inizia nel migliore dei modi la propria partita. I giovani allenati dal duo Luzzo-Chiarella girano bene la palla e trovano libero il “lunghissimo” Gus che dai sei e venticinque infiamma il numeroso pubblico presente con una tripla da posizione centrale, portando al primo vantaggio la selezione under.

In primo quarto sarà sicuramente la migliore frazione per Mercurio e soci che riescono a limitare l’enorme potenziale offensivo avversario, costruendo qualche ottimo canestro con Luca Laganà. Le risposte per gli over, arrivano dai rimbalzi e dai canestri del trio di lunghi Festa,Gioia e Nicosia.

Nella seconda frazione, il punteggio cambia padrone pian piano, merito della verve degli esterni “Over”. Milo Geri continua a segnare dalla lunga, Guercetti segna quattro punti consecutivi,Antonio Meduri e Caruso vanno a canestro con continuità insieme ad Alfonso De Angelis, subito in partita con due liberi e due arresto e tiro dalla media.Gli under accusano il colpo e non riescono a reagire cedendo il quarto con otto punti di scarto, vedendosi superare anche nel parziale di fine secondo periodo.

Nel terzo periodo ecco il k.o. definitivo che chiude virtualmente l’esito finale della gara.

I cestisti allenati dal duo Surace-D’Agostino, mettono letteralmente il turbo.Lazzara, coordina colpisce e distribuisce assist per le triple in sequenza di De Angelis(sarà uomo del match a fine gara) e di un motivatissimo Roberto La Tella,capitano della selezione, senza dubbio tra i migliori in campo.

L’ultima frazione, è la fotocopia della precendente: Fabio Caruso e Salvatore Morante aprono il fuoco, gli under non riescono più a far canestro, terminerà 109 a 70.

 

La gara d’esordio del primo Reggioacanestro Day ha visto scendere in campo, al PalaScatolone, le rappresentanti del basket femminile, al termine di una stagione importantissima dal punto di vista organizzativo che ha visto raggrupparsi le squadre calabresi con le rappresentative della Sicilia dell’Est.

Una contro l’altra, la squadra vincitrice del campionato, in attesa di ripescaggio verso la B d’Eccellenza, ovvero la Fontalba Rescifina Messina di coach Rossana Libro (coadiuvata per l’occasione dalla regginaGisella Scarfò) contro una rappresentativa, tutta “Made in Calabria” con dodici promettentissime atlete della nostra regione, guidate da un maestro del basket femminile: Enzo Porchi.

Pronti via, sono le peloritane che si propongono in vantaggio: il capitano Gabriella Arigò detta ritmo e canestri. La Fontalba chiuderà la prima frazione in vantaggio di quattro punti.La selezione in casacca bianca, però, sembra molto motivata: il quarto d’apertura vedrà le performance della tiratrice Carla Talarico della Lumaka, a segno con due triple, e di Alessia Putortì dell’Olympia, protagonista assoluta della frazione con nove punti segnati frutto di due percussioni, un tiro dalla lunga e due personali.

Girandola di cambi continui per le due selezioni, come è giusto che sia in una gara non ufficiale.

Nel secondo quarto, sono le calabresi a portarsi avanti con successo: le gia citate Putortì e Talarico continuano il loro gioco ben supportate dal centro Cammisa, andando bene al rimbalzo e vincendo il quarto con cinque punti di scarto a favore.

L’equilibrio, però, si fa sentire.La Rescifina gioca bene e segna con Currò e Asta riportandosi nuovamente avanti nel terzo periodo.

Il quarto di chiusura, vede il mini-allungo delle padroni di casa: Talarico e Alessia Putortì continuano a far canestro da super protagoniste (saranno ventitre e diciannove i punti fatti per le giovanissime promesse reggine), nel Messina segna solo Alessandra Currò(11). La Selezione Calabria vince con il parziale finale di 73 a 65.

Ovviamente di partita vera e propria non si può certamente parlare. La Fontalba registrava qualche assenza di troppo (vedi l’estrosa De Benedictis).Le calabresi, invece, escono soddisfatte dal terreno di gioco di questo primo Reggioacanestro Day.

Tutti contenti a fine gara: La Fontalba riceverà la Coppa Reggioacanestro.it come “Miglior Squadra della B Femminile”.Il premio di Mvp della gara va al playmaker Alessia Putortì di uun soffio sulla tiratrice Carla Talarico che si aggiudica, invece, il trofeo di “Miglior marcatrice dell’intero campionato di Serie B”.

 

Giovanni Mafrici

 

 

Ecco i tabellini:

 

Rappresentativa Under Calabria-Fontalba Rescifina Messina 73-65

(18-22;18-13;15-20;19-10)

Rappresentativa Under Calabria:Martino(Lumaka) 4,Vozza (kap) (Olympia) 4, Isabella (Indomita Cz) 1, Cammisa(Cassiopea) 7, Talarico (Lumaka) 23, E.Condello (Cassiopea) 6, A.Putortì (Olympia) 19, Calabrò (Cassiopea), Spadaro (Indomita Cz),Siciliano (Indomita Cz), V.Putortì (Olympia) 1, Matacena (Olympia) 5.All Enzo Porchi

Fontalba Rescifina Messina: Libro 6,Morabito, Muscherà 4,Scarci 11,Arigò (Cap) 13,Zaccone, Currò 11,Lamberto 4,Asta 8,Barrile 1.All Rossana Libro e Gisella Scarfò

Arbitri G.Simone di Lazzaro e A.Travia di Gioia Tauro

 

Rappresentativa Under Calabria-Fontalba Rescifina Messina 73-65

(18-22;18-13;15-20;19-10)

Rappresentativa Under Calabria:Martino(Lumaka) 4,Vozza (kap) (Olympia) 4, Isabella (Indomita Cz) 1, Cammisa(Cassiopea) 7, Talarico (Lumaka) 23, E.Condello (Cassiopea) 6, A.Putortì (Olympia) 19, Calabrò (Cassiopea), Spadaro (Indomita Cz),Siciliano (Indomita Cz), V.Putortì (Olympia) 1, Matacena (Olympia) 5.All Enzo Porchi

Fontalba Rescifina Messina: Libro 6,Morabito, Muscherà 4,Scarci 11,Arigò (Cap) 13,Zaccone, Currò 11,Lamberto 4,Asta 8,Barrile 1.All Rosanna Libro e Gisella Scarfò

Arbitri G.Simone di Lazzaro e A.Travia di Gioia Tauro

 

Over C2 Calabria – Under c2 Calabria 109-70

(17-23; 26-18; 35-16; 31-13)

Over C2 Calabria: Grillone (Frassati) , A.Meduri (Cap) 4, Morante (Botteghelle) 6, F.Caruso (Pianopoli) 16, R.La Tella (Kap) (Botteghelle) 11,Guercetti (Gioiese) 13, Lazzara (Olympic) 6, M.Geri(Target) 10, Gioia (Castrovillari) 5, Nicosia (Frassati) 7, De Angelis (Cap) 21, Festa (Villa San Giovanni) 9.All Santo Surace e Sebastiano D’Agostino

Under C2 Calabria: Crucitti (All Stars) 7,La Viola (Gioiese) 2, L.Laganà (Cap) 11,M.Costantino (Botteghelle) 2, Fragiacomo (Pianopoli) 6,Genovese (All Stars) 5, Rizzieri (All Stars) 10, Cerami (Target) 5, Tolotti (Soverato) 7, Vazzana ( Villa San Giovanni) 4, Mercurio (Virtus Catanzaro) 9, Pulinas (Virtus Catanzaro) 2.All Sandro Luzzo e Danilo Chiarella

Arbitri Luca Perri e Gianvito Fontanella Molea di Catanzaro

 

REGGIOACANESTRO DAY, I PREMIATI

 

Elenco Premiati:

 

Miglior Giudice di Tavolo Old Times:Luigi Agostini (detto Gino) premiato da Stefano Perrotta

 

Azione Più Spettacolare, Reggioacanestro Day 2007: Gustavo Tolotti(Soverato) premiato da Santo Surace(coach Frassati)

 

Premio Fair Play Stagione 2007 C2 Calabria: Fabio Caruso (Pianopoli) premiato dall’arbitro Luca Perri

 

Miglior coach, stagione 2007 C2 Calabria: Stefano Perrotta (New Team Crotone) premiato da coach Santi La Fauci(Villa San Giovanni)

 

Gara da tre punti, Coppa Nuovo Basket Soverato: vince Milo Geri (Target) premiato da Umberto Gira

 

Coppa Tuttobasket.net, miglior Under C2 Calabria: Riccardo Rizzieri (Cap Reggio) premiato da Giovanni Mafrici (Reggioacanestro.it)

 

Coppa Cittasport.it, Miglior Realizzatore C2 Calabria: Fabio Caruso (Pianopoli) premiato dal Presidente della Palmieri Pianopoli, Piero Correale.

 

Coppa BasketGround.it Mvp Partita B Femminile: Alessia Putortì (Olympia) premiata da Gino Agostini (Ufficiale di Campo)

 

Miglior Realizzatrice B Femminile: Carla Talarico(Lumaka) premiata da Lucio Laganà

 

Coppa BasketGround.it Mvp Partita C2 Calabri:Alfonso De Angelis premiato da Nino Romeo(Reggioacanestro.it)

 

Miglior Under B Femminile: Elisa Condello(Cassiopea) premiata da Carlo Vetere (Reggioacanestro Giornale)

 

Migliore Squadra B Femminile:Fontalba Messina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons