SERIE C GOLD? NON SAREBBE STATO MEGLIO GIOCARE UNA FINAL FOUR?

E’ già tutto finito? I giochi sono già scritti?

Probabilmente no, anche perché occorre giocare tutto il girone di ritorno e qualche recupero.

E’ anche vero che, la seconda fase del campionato di C Gold non entusiasma.

Non sarebbe stato meglio prevedere una Final Four, o qualcosa di simile coinvolgendo le prime due classificate per girone?

E’ atipico leggere di una seconda fase pubblicata al termine del girone di andata ma, in tempo di pandemia, anche questo è consentito, tutto provando a seguire l’obiettivo minimo delle 14 partite complessive da giocare.

Questa è la fase, redatta dall’organismo competente.

Cosa accadrà? Al termine del girone regolare dei tre mini gironi, il girone pugliese camminerà con i propri piedi, i gironi campani-calabresi,invece, si sfideranno tra di loro mantenendo i propri raggruppamenti ed i propri punti classifica.

E poi? Le prime dei due gironi si sfideranno per la finalissima(le altre termineranno la stagione) chi vincerà volerà in B mentre, chi perderà avrà un altra opportunità di promozione grazie alla sfida con la vincitrice del girone A.

La perdente accederà,infatti allo spareggio con la prima classificata del Girone Promozione del Girone C per l’eventuale promozione diretta in serie B o per l’accesso agli spareggi interregionali, secondo quanto verrà comunicato dal Settore Agonistico della FIP all’interno di un nuovo rinvio che lascia, sinceramente, perplessi.

Era normale che, considerata la composizione del gironi avremmo letto qualche formula bizzarra.

Attenti a non retrocedere:La 5° classificata del girone A e la 6° classificata del girone B si incontreranno al meglio delle tre gare. La squadra che giocherà in casa il primo turno verrà decisa per sorteggio.

L’eventuale spareggio si disputerà in campo neutro.

La perdente dei play out verrà retrocessa in serie C Silver.

Show Buttons
Hide Buttons