Serie D come debacle

Il campionato di Serie D e la corsa al PlayOff sono ancora tutti da definire.

La Julitta Tortora è stata penalizzata di ben tre punti per aver pagato in ritardo i parametri.

Una penalizzazione che rallenta tantissimo il quintetto tirrenico costretto ad uscire,temporaneamente dalla “zona verde”.

Le formazione che si qualificheranno al termine del torneo, dal secondo al quinto posto si qualificheranno alla seconda fase.

Dopo Lamezia-Cap accade l’incredibile.

I reggini sciorinano un basket da urlo vincendo in scioltezza in un festante PalaSavutano ma, l’assenza di un Under obbligatorio tira il freno a mano ai giallo-verdi.

il Giudice sportivo ha ribaltato il risultato dell’incontro attribuendo il 20-0 a favore della formazione lametina e ammenda di Euro 200.00 e penalizzazione punti in classifica. Il Giudice, letto il referto di gara, ha appurato che il C.A.P. Reggio ha violato le disposizioni relative al numero minimo di giocatori under e per infrazioni che comportano la punizione sportiva della perdita della gara, previsti dal Regolamento esecutivo [art. 49 RE Gare,art. 16 RG,art. 40bis,1 RG,art. 40ter RG].

Per la cronaca,le effe lametine ritornano al secondo posto accanto all’Nbs componendo il duo con maggiori chances di partecipare alla post-season.

Cras,Siderno,Cap ed un Tortona in ricorsa si giocheranno probabilmente gli altri due posti disponibili.

 

Classifica

Val Gallico 22

Nuovo Basket Soccorso 16

Fortitudo Lamezia 16

Cras 12

Siderno 10

Cap 10

Caffè Falcone Tortona 7

Smaf 6

Basket Incontro 4

Yo!Nica 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons