Serie D:Crotone e Pollino ritornano in C Regionale

 

 

Gara agevole per i pitagorici a Catanzaro contro la Cras,il quintetto di Castrovillari,invece,ha dovuto sudare più del previsto per avere la meglio su di una super combattiva Target.

Crotone e Pollino si sfideranno adesso per aggiudicarsi il titolo di campione del Campionato Regionale di Serie D.

Target e Cras,invece, effettueranno un ulteriore serie che decreterà la terza promozione in C Regionale.

Prova di spessore per Crotone che vince anche a Catanzaro a cospetto di una Cras che,in questa serie,ha pagato più del dovuto l’assenza per squalifica di Pulinas.

Tanti tecnici sanzionati ai pitagorici ad inizio gara ma la svolta arriva efficace e vincente per Di Vico e compagni che chiudono con un perentorio 59 a 77.

Molto più combattuta la sfida di Castrovillari.

La Target parte bene, comanda le danze per due quarti prima di giocarsi una gara punto a punto.Non basta il trentello di Costantino.Al tempo supplementare la spuntano nuovamente i ragazzi allenati dal duo Silella De Tommaso.

 

Pollino-Target74-64

(10-19,26-32,40-40,54-54)

Pollino:Leonardi 11,Attanasio G. 11,Marrone 10,Colaci 6,Falbo,Gazineo 8,Donato,Borgesano 3,Attanasio L. 9,Perrone 16.All Silella-De Tommaso

Target:Arena 12,Costantino 30,Pensabene 2,Carbone,Bruzzese 6,Surace 4,Pratticò 2,Pecora 8,Tripodi,Federico.All Putortì

Arbitri Loccisano e Gambino

 

 

 

CRAS CZ  59 vs PAM – New Team 2000 KR  77

parziali:  24-16; 42-31 (18-15); 62-47 (20-15); 77-59 (15-12).

CRAS CZ: Maida 6, Giampà 2, Celia GM 12, Greco D., Musolino 2, Paoletti 12, Greco G., Guzzi, Celia M. 7, Masciari 16. Coach: Astorino.

Crotone: Perrone 6, Di Vico 28, Salatti 2, Zagami 6,  Torromino 4, Lio, Dell’Uomo, Infelise 18, Riganello, Lo Giacco 13. Coach: Maeran.

arbitri: Riitano – Macrì (Castrolibero – CS)Verdetti ufficiali in Serie D.Pollino e Crotone ritornano con merito in  C Regionale,questa volta per rimanerci.

 

Gara agevole per i pitagorici a Catanzaro contro la Cras,il quintetto di Castrovillari,invece,ha dovuto sudare più del previsto per avere la meglio su di una super combattiva Target.

Crotone e Pollino si sfideranno adesso per aggiudicarsi il titolo di campione del Campionato Regionale di Serie D.

Target e Cras,invece, effettueranno un ulteriore serie che decreterà la terza promozione in C Regionale.

Prova di spessore per Crotone che vince anche a Catanzaro a cospetto di una Cras che,in questa serie,ha pagato più del dovuto l’assenza per squalifica di Pulinas.

Tanti tecnici sanzionati ai pitagorici ad inizio gara ma la svolta arriva efficace e vincente per Di Vico e compagni che chiudono con un perentorio 59 a 77.

Molto più combattuta la sfida di Castrovillari.

La Target parte bene, comanda le danze per due quarti prima di giocarsi una gara punto a punto.Non basta il trentello di Costantino.Al tempo supplementare la spuntano nuovamente i ragazzi allenati dal duo Silella De Tommaso.

 

Pollino-Target74-64

(10-19,26-32,40-40,54-54)

Pollino:Leonardi 11,Attanasio G. 11,Marrone 10,Colaci 6,Falbo,Gazineo 8,Donato,Borgesano 3,Attanasio L. 9,Perrone 16.All Silella-De Tommaso

Target:Arena 12,Costantino 30,Pensabene 2,Carbone,Bruzzese 6,Surace 4,Pratticò 2,Pecora 8,Tripodi,Federico.All Putortì

Arbitri Loccisano e Gambino

 

 

 

CRAS CZ  59 vs PAM – New Team 2000 KR  77

parziali:  24-16; 42-31 (18-15); 62-47 (20-15); 77-59 (15-12).

CRAS CZ: Maida 6, Giampà 2, Celia GM 12, Greco D., Musolino 2, Paoletti 12, Greco G., Guzzi, Celia M. 7, Masciari 16. Coach: Astorino.

Crotone: Perrone 6, Di Vico 28, Salatti 2, Zagami 6,  Torromino 4, Lio, Dell’Uomo, Infelise 18, Riganello, Lo Giacco 13. Coach: Maeran.

arbitri: Riitano – Macrì (Castrolibero – CS)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons