Serie D:Gara uno è per Reggio

 

 

Chi vincerà la Serie otterrà l’ultimo posto in palio per l’accesso alla Serie C Regionale.

La Target vince gara uno e lo fa con grinta e tanti contropiedi a cospetto della grintosa Cras.

Il break definitivo avviene nella terza frazione.Costantino crea e finalizza con tante palle recuperate i contropiedi decisivi ben supportato da Pensabene e Surace.

La Cras cede il passo sul 79 a 63 e proverà a raddrizzare la disputa in gara due.

Proteste ospiti contro l’arbitraggio.Espulso Pulinas.

 

Target-Cras 79-63

(22-14,38-27,56-52)

Target:Arena 7,Costantino 30,Pensabene 9,Carbone 3,Bruzzese 12,Surace 5,Pecora 2,Tripodi 8,Federico 3,Scopelliti.All Putortì

Cras:Maida 9,Signoretti 4,Masciari 9,Giampà 7,Pulinas 19,Musolino,Paoletti 15,Guzzi.All Astorino

Arbitri Riitano e Loccisano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons