Serie D:La Kleos rischia contro un grande Campo

 

 

Più equilibrata del previsto la sfida di chiusura del turno di Serie D.

Sul rettangolo di Lazzaro, a campi invertiti, il Campo Calabro mette i brividi ad una Kleos “scombussolata” complice l’assenza dell’allenatore-giocatore Cugliandro.

Dopo un primo quarto sul velluto ed un vantaggio in doppia da ampliare, la Kleos va in tilt complici le percentuali super del Campo Calabro bravo a non mollare mai.

I Redhawks arrivano fino al meno due:la Kleos di compatta e raddrizza la situazione nel quarto periodo vincendo 45 a 55.

La striscia positiva di vittorie del quintetto ionico fa volare Capitan Benedetto e soci al secondo posto accanto alla Target aspettando i due turni di recupero dell’unica formazione imbattuta del girone.

In tema di recuperi, il prossimo turno della Kleos in casa contro la Smaf è stato rinviato al dodici di Febbraio.

 

 

A.S.D. CAMPO CALABRO REDHAWKS-A.S.D. FUTURA KLEOS LAZZARO 43-55

(6-16; 18-10; 14-17; 5-12)

CCR: Laganà 2, Pitasi 11, La Valle 2, Saraceno 12, Pirrotta, Cedro 7, Pavone 9, Batistini n.e., Rocca. Coach: Cotroneo G.

KLEOS: Cugliandro 10, Benedetto 12, Canale 9, Zavettieri 13, Vinci 9, Errigo 2, Tuscano, Pavone n.e., Foti n.e., Verduci B. n.e., Verduci A. n.e., Tripodi.

Arbitri: Simone G. e Politi F

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons