Serie D:E’ partito il girone reggino

 

 

Giochi fatti anche in questa stagione? Sembra proprio di si.Sette sorelle ai nastri di partenza ma la formazione che dovrebbe vincere gia la conoscono tutti.L’Abba, orologio perfetto del torneo difficilmente lascerà punti per strada grazie ad un collettivo che rischierebbe i PlayOff in C Regionale ma, per via della legge sui veterani(Normativa assurda che costringe i team di C Regionale a schierare al massimo un Over 35 nei dieci) è costretta a “rivincere” all’infinito il torneo in questione.

I bianco-blu di coach Morante hanno gia esordito  contro una rinnovata Diamond.65 a 36 il finale.

Domenica alle 16 ritorna in campo un’altra squadra rinnovatissima: la Target di coach Enzo Putortì se la vedrà contro una delle formazioni più attrezzate del girone: il Cap.Lo storico sodalizio giallo-verde ha poche pedine nel roster ma tutte in grado di far decollare le quotazioni giallo-verdi: l’ala grande Santamaria potrebbe diventare un crack nel campionato accanto a Cafarelli, Errigo può tornare il “bomber” del torneo.

Posticipata all’uno dicembre la sfia di Pellaro tra la rinata Basket coordinata dalle giocate del veterano Tonino Viglianisi contro un Campo Calabro ancora sul mercato.

Riposerà Palmi.

Il tabellino della prima

Diamond:Sorace 5,Strati 4,Cristiano 2,Iannì 1,Becina,Longo 4,Cozzupoli 6,Gregorace 8,Cannizzaro 4,Morabito 2.All Quattrocchi,Curciarello

Abba:Arena 4,Morante 12,Pangallo 4,La Tella 12,Casciano 2,Priolo,Cuzzola 20,Beatino 8,De Pietro 3.All Morante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons