Serie D:Target,big match e vetta

 

 

I reggini vincono il “Big “Match”,conquistano la differenza canestri e proveranno a sigillare la vetta della classifica nella sfida di sabato prossimo contro il Campo Calabro.

Partita godibile quella del Palazzetto di Archi. Ottima la scelta dei Commissari di designare un “top-Arbitro” per la categoria come il nazionale Praticò.

Dopo un primo quarto sostanzialmente equilibrato è la formazione pollinea a prendere in mano la sfida. Tanta energia e voglia di vincere con un mega break che porta avanti Leonardi e soci di ben dieci punti all’intervallo lungo.

Partita finita? Assolutamente no.

Coach Putortì, specialista in promozioni(se i reggini cattureranno anche questa promozione si tratterà della terza promozione in tre anni per il Coach reggino) mescola completamente le carte.

Fuori Pecora,Costantino,Pensabene ed Arena, dentro un quintetto atipico con Fabio Carbone utilizzato da “Numero quattro”.

Il classe 83 spara tre triple a raffica in pochi minuti:il suo stato “on fire” esalta i reggini che riprendono la marcia corretta,pareggiano e sorpassano gli avversari.

Nel finale, ottima la gestione del pallone di Peppe Surace, determinante con il canestro del sigillo a due minuti dal termine.

Partita molto equilibrata al Centro Viola.

La spuntano i ragazzi del Campo Calabro al termine di un match godibile.

Determinata la difesa campese che attua una “Box-and-one” su Antonio Pulinas.

Lo show è assicurato da una schiacciata di Enzo Barbaro da Bagnara.

L’equilibrio viene spezzato da due triple di Cotroneo,determinante con Cambareri ed Arena.63 a 68 il finale.

Dopo un primo periodo equilibrato, il Nuovo Basket Soccorso sfoggia tutta la sua voglia di vincere e batte largamente il giovane Siderno.

I reggini assaporano 17 punti di vantaggio nel secondo periodo subendo il ritorno del quintetto ionico fino al meno sei.

Nella seconda parte di gara,il piglio è quello giusto:Cilione e Cuzzola su tutti macinano canestri e belle giocate fino al 107 a 78.

 

CRAS BASKET CATANZARO – A.S.D. CAMPO CALABRO REDHAWKS  63-68

(15-15; 20-18; 15-14; 13-21

CRAS BK CZ: Masciari 5, Maida 22, Celia G. 7, Pulinas 10, Musolino, Paoletti 13, Signoretti, Celia M. 6, Greco. All. Astorino

CAMPO CALABRO REDHAWKS: Cambareri 15, Pavone 3, Rocca, Laganà, Saraceno, Cotroneo 18, Barbaro 7, Arena 25, Pirrotta n.e.. All. Idone Cassone

Arbitri Santucci e LoGiudice

 

Target-Pollino 66 -55

(12-14,19-29,45-37,66-55)

Target:Arena 17,Costantino 12,Pensabene 3,Carbone 9,Bruzzese 6,Surace 15,Pratticò,Pecora,Tripodi 4,De Fazio.All Putortì

Pollino:Leonardi 8,Attanasio 3,D’Agostino 11,Marrone 4,Colaci 9,Falbo ne,Russo ne,Gazineo 6,Attanaso L. 5,Perrone 9.All Silella

Arbitri Praticò e Catalano

 

 

Nuovo Basket Soccorso-Siderno: 107-78 (25-22; 27-24; 26-12; 29-20).
Nuovo Basket Soccorso: Schiavone 9, Monaca 12, Cilione 24, Pellicone 9, Chiappalone 4, Brienza 24, Cuzzola 25, Barillà 1. All. Longo B.

YMKA Siderno: Gerace 16, Audino 4, Iaconis 7, Commisso 14, Ierinò 2, Stalteri, Fonte 6, Fuda 22, Ocello 8 All. Costa.

Arbitri: Avila; Filocamo.

 

 

 

Classifica

 

Classifica

Target 24

Pollino 22*

New Team Kr 20**

Cras 18

Nuovo Basket Soccorso 14

Campo Calabro 12**

Siderno 8

Skorpion 8

Cap* -2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons