Sfy Catanzaro in Puglia

CATANZARO – Nella sesta giornata della serie B – girone D, la Sfy Planet Catanzaro viaggia alla volta di Francavilla in cerca della terza vittoria consecutiva. Un impegno importante per i ragazzi di coach Fabrizio Tunno sul campo di una formazione giovane che sta provando a farsi  le ossa in un campionato combattivo. La squadra allenata dallo storico coach Davide Olive occupa attualmente la penultima posizione in classifica frutto dell’unico successo stagionale nella terza giornata in trasferta sul campo del Venafro. Un roster giovanissimo, praticamente under 19 eccezion fatta per il centro classe ’94 Lucio Salafia, il “veterano” del gruppo prelevato dalla Tezenis Verona. In maglia giallo-blu anche il play lametino classe ‘97 Domenico Antonicelli, arrivato in terra pugliese dalla Scuola di Basket Viola, presente in campo in queste prime uscite con un minutaggio sempre maggiore. Una linea quella della Società pugliese comune a molte squadre, indispensabile per continuare a sopravvivere sugli odierni palcoscenici cestistici di qualsivoglia serie. Una scelta lungimirante, attenta alla valorizzazione dei giovani anche oltre i confini regionali che, ad esempio, nella scorsa stagione portò a Francavilla il giallo-rosso Pasquale Battaglia, in campo questa sera per la gara dell’ex. Attenzione quindi alla voglia di riscatto dei ragazzi di Francavilla che, dopo i trenta punti di scarto subìti dai cugini del Mola nel turno precedente, sono alla ricerca della prima vittoria davanti al proprio pubblico. Catanzaro invece arriva in Puglia cavalcando l’entusiasmo del successo casalingo contro Monteroni. Seppur prestando la dovuta attenzione alle insidie insite in ogni gara, violare il campo del Francavilla appare alla portata dei giallo-rossi a cui il calendario riserverà nell’imminente prossimo futuro il doppio ostico impegno contro le attuali prime della classe Agropoli (in casa) e Bisceglie (in trasferta). Ma in casa giallo-rossa si pensa a fare un passo per volta. Questa sera a Francavilla sarà ancora assente Simone Ippolito, fermo per un problema all’occhio destro. Alla vigilia della gara in terra pugliese è il DS Andrea Cattani a stilare un primo bilancio su questo inizio di stagione affidando il commento all’ufficio stampa della Società catanzarese. “La Planet – ha commentato l’ex capitano – sta disputando una stagione al di sopra delle aspettative; dopo cinque giornate siamo già in zona play-off e questo gratifica il lavoro che quotidianamente viene fatto dai ragazzi di coach Tunno. Domenica affronteremo una squadra giovane ma abbiamo tutte le carte in regola per far bene e portare a casa due punti fondamentali alla classifica e per il morale dei ragazzi che avranno cosi modo di proseguire la scia di risultati utili consecutivi.”

Palla a due alle ore 18:00 presso il Palasport di Ceglie Messapica (BR) con la direzione di gara affidata ai Sigg.ri Nicola Tammaro di Giffoni Valle Piana (SA) e Paolo Carotenuto di Scafati (SA).

Questo il quadro completo della 6^ giornata del girone di andata: Il Globo Isernia – Pall. Pescara, Polisportiva Agropoli – Due Esse Martina Franca, Nuova Aquila Palermo – BCC Vasto, Lions Basket Bisceglie – Geofarma Mola, Casa Euro Taranto – Romano Group Venafro, MD Discount Monteroni – Pall. S. Michele Maddaloni.

 

Maria Rosa Taverniti per Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons