SI AVVICINANO GLI IMPEGNI DELLA NAZIONALE IN ROSA

Oggi pomeriggio alle ore 16.00 la Nazionale Femminile è partita dall’aeroporto di Fiumicino per raggiungere Riga, la capitale della Lettonia, dove nel weekend sarà impegnata in due partite fondamentali per la qualificazione all’EuroBasket Women 2021 che si giocherà in Francia e Spagna dal 17 al 27 giugno.

Ieri mattina il via al raduno dell’Acqua Acetosa, con i tamponi a cui si sono sottoposti squadra e staff, poi nel pomeriggio il primo allenamento. Da oggi le Azzurre entreranno in una “bolla” in quanto l’albergo nel quale risiederanno a Riga ospiterà solo le squadre che scenderanno in campo nel weekend.

La FIBA ha scelto di disputare le finestre di qualificazione all’interno di “bolle” al fine di proteggere la salute e la sicurezza di atleti, allenatori ed arbitri.

L’Italia affronterà la Romania il 13 novembre e la Repubblica Ceca due giorni più tardi, domenica 15. Entrambi le partite si giocheranno alle 18.45 italiane e saranno trasmesse in diretta da Sky Sport Arena HD.

Inserite nel Girone D delle qualificazioni a EuroBasket Women 2021, nel corso della prima finestra giocata a novembre 2019 le Azzurre hanno superato la Danimarca in trasferta dopo essere state battute dalla Repubblica Ceca a Cagliari.

Rispetto alle convocazioni iniziali, Nicole Romeo ha preso il posto di Costanza Verona. Per Beatrice Attura e Francesca Pan si tratta della prima convocazione in vista di un impegno ufficiale FIBA.

In Lettonia esordirà sulla panchina della Nazionale Femminile Lino Lardo: “Si comincia – ha detto il CT – e francamente non vedevamo l’ora. Abbiamo fatto cinque giorni di raduno ad agosto ma il tempo a nostra disposizione è stato pochissimo e non abbiamo avuto a disposizione tutte le giocatrici. Oggi vedo tanto entusiasmo e tanta voglia e cercheremo di portali in campo. In questi giorni cercheremo di dare delle idee di gioco ma soprattutto di avere mentalità e determinazione per non mollare mai, nemmeno nei momenti di difficoltà. Anche per chi ci guarderà dalla tv. In gara vogliamo imporre il nostro gioco partendo dalla metà campo difensiva e giocare una pallacanestro possibilmente divertente. Non è semplice ma siamo qui per questo. La cosa bella è che siamo tornati sul campo a giocare a pallacanestro”.

Le convocate

Olbis Futo Andrè (1998, 186, C, Famila Wuber Schio)
Beatrice Attura (1994, 175, P, Umana Reyer Venezia)
Martina Bestagno (1990, 189, C, Umana Reyer Venezia)
Debora Carangelo (1992, 168, P, Umana Reyer Venezia)
Sabrina Cinili (1989, 191, A, Famila Wuber Schio)
Martina Crippa (1989, 178, G, Famila Wuber Schio)
Valeria De Pretto (1991, 185, A, Famila Wuber Schio)
Sara Madera (2000, 186, C, PF Broni ’93)
Samantha Ostarello (1991, 188, A, La Molisana Campobasso)
Francesca Pan (1997, 185, G/A, Umana Reyer Venezia)
Elisa Penna (1995, 190, A, Umana Reyer Venezia)
Nicole Romeo (1989, 170, P, Passalacqua Ragusa)
Laura Spreafico (1991, 180, A, Gesam Gas e Luce Lucca)
Cecilia Zandalasini (1996, 185, A, Fenerbahce, Turchia)

Lo Staff
Capo Delegazione: Raffaella Masciadri
Allenatore: Lino Lardo
Assistente allenatore: Giovanni Lucchesi
Assistente allenatore: Massimo Romano
Preparatore Fisico: Matteo Panichi
Medico: Roberto Ciardo
Ortopedico: Andrea Billi
Fisioterapisti: Davide Pacor, Irene Munari
Team Manager: Francesco Forestan
Addetto Stampa: Francesco D’Aniello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons