SI GIOCHERA’ A BASKET SENZA COSTI E TASSE

Passo importantissimo che anticipa le altre discipline e consentirà ad i team, sia a livello senior che a livello giovanile che nel minibasket di poter usufruire di tariffe iper agevolate o addirittura veder sparire le stesse.

Il Consiglio federale del 15 aprile attendendo le ufficialità del caso, ha deciso che la Fip investirà 4 milioni di euro per aiutare le società di pallacanestro, in maniera lineare, per “rendere gratuiti i tesseramenti di tutti gli atleti delle giovanili oltre al tesseramento gare degli allenatori per il 2020-21.

Le tasse sospese nelle categorie maschili e femminili, senior e giovanili, sono poi quelle relative a riaffiliazione, iscrizione ai campionati e sponsorizzazione per la registrazione dei marchi da apporre sulle divise da gara. Gratuiti sono pure i tesseramenti giovanili, dal Minibasket all’Under 20”.

In realtà la FIP ha rinunciato a proventi futuri (resta da vedere quante società chiuderanno i battenti, prima di quantificare che saranno 4 milioni) senza tirare fuori di tasca nemmeno un euro. Anzi la crisi della pandemia da Coronavirus è una buona occasione per mettere a posto il bilancio. Il 6 dicembre 2019, in sede previsionale infatti (qui), si era contabilizzata una perdita per questa stagione di euro 1.215.864.

Ma adesso i contributi di Sport e Salute, pari a euro 9.118.794 arriveranno comunque (incidono per circa il 25% dei ricavi FIP), mentre verranno a mancare nel consuntivo le spese relative a “Preparazione Olimpica/Rappresentative nazionali” visto che di quanto riportato nella relazione sulle attività previste non verrà svolto assolutamente nulla. Avrebbero inciso – sempre in bilancio di previsione – per euro 8.533.709.

Se la matematica non è una opinione, la FIP in questa crisi ne uscirà ancora più ricca. Arricchendo anche un patrimonio che alla data del 31 dicembre 2018 era pari a euro 10.153.162.

Questo consiglio federale non ha discusso o non ha comunque preso decisioni sulle principali altre richieste provenienti dal basso: tasse gara e parametri NAS. Specialmente quelli che vanno dritti nella pancia della Federazione che ammontano a belle cifre, se è vero che solo i parametri dei giocatori formati dalla fallita Mens Sana Basket nel 2014 valevano qualche centinaia di migliaia di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons