SI RAFFORZA IL CUS JONICO TARANTO

Voglia di riscatto dopo la sconfitta al fulmicotone di sabato scorso per il Taranto che si assicura un atleta di prospettiva che sembrava nel mirino della Pallacanestro Viola nelle prime battute di Basketmercato.

Ecco la nota

C’è un uomo in più sul bus del CJ Basket Taranto in partenza per la Campania dove i rossoblu cercheranno la prima vittoria in campionato, domenica 10 ottobre, nella seconda giornata della Serie B Old Wild West 2021/22 contro la PSA Partenope Sant’Antimo di coach Origlio.

Ričards Klanskis si è unito ufficialmente al roster a disposizione di coach Olive. Un rinforzo in corsa per la squadra rossoblu che ha colto al volo l’occasione di portare in riva allo Ionio l’ala lettone di 2 metri classe 2003 che arriva dall’Orlandina Basket, squadra di A2 dove ha giocato la scorsa stagione e l’inizio di questa, nel 2020/21 in doppio tesseramento in serie B con la Fidelia Torrenova con quasi 20’ giocati di media a partita. Negli ultimi due anni ha giocato sia gli Europei che i Mondiali di categoria con la Lettonia. Il CJ Basket Taranto ringrazia sia l’Orlandina Basket che l’agente del giocatore Luca Scipioni per la buona riuscita dell’operazione.

“Klanskis è un giocatore lettone molto giovane (classe 2003) ma già con buona esperienza in categoria. Ragazzo di 200 cm che nonostante una stazza fisica imponente, possiede buona mobilità, di mani e di piedi. Una classica ala forte con caratteristiche che permettono di trovare soluzioni differenti in entrambe le metà campo”.

A tracciare il profilo dell’ultimo arrivata in casacca rossoblu le parole di Claudio Carone, assistant coach CJ che sulla situazione generale dopo la beffa contro Ragusa e guardando all’impegno di Sant’Antimo dice: “La sconfitta all’esordio ci ha fatto male per come è arrivata, negli ultimi secondi, ma ce la siamo messa alle spalle, è solo la prima giornata, c’è un campionato davanti e si comincia da domenica. Sappiamo di essere una squadra giovane e con caratteristiche diverse da quelle dello scorso anno, quindi dobbiamo andare in crescendo, sia individualmente che nel gioco di squadra e i risultati arriveranno. Sant’Antimo ha tanti giocatori d’esperienza nei ruoli chiave, e come noi giocheranno per riscattare la sconfitta all’esordio (a Monopoli, ndr), ma avranno il vantaggio del fattore campo ma questo sarà motivo di ulteriore carica per noi”.

PSA Sant’Antimo-CJ Taranto sarà anche gara degli ex: da una parte, in casacca Partenope Roberto Maggio (con Taranto in B nella prima metà del 2015/16), e in maglia rossoblu invece Biagio Sergio e Giovanni Gambarota.

Si gioca al PalaEdilgen di via Marconi, a Sant’Antimo domenica 10 ottobre alle ore 18. Arbitreranno i signori Francesco Cattani di Cittaducale (RI) e Leonardo Marcelli di Roma.

Show Buttons
Hide Buttons