Si rialza la Vis,battuta Gela

 

 

 

Con una prestazione convincente sotto tutti i punti di vista, i reggini hanno la meglio sul Basket Gela incamerando due punti preziosissimi in chiave play off.

L’inizio dei reggini è contratto. I gelesi fanno canestro da tre punti con Giusti e Occhipinti e chiudono il primo quarto avanti di 7 lunghezze.

Gli uomini di coach D’Arrigo sono bravi a non disunirsi, restano attaccati alla partita e firmano il sorpasso (29-28) con un canestro di Dario Costa al 17 minuto.

Il pareggio giunge sul finale di tempo con una spettacolare tripla di Paride Giusti.

Dopo l’intervallo arriva la svolta per Reggio Calabria. I bianco/amaranto sfoggiano grande intensità difensiva e trascinati da capitan Seby Grasso in formato super (27 punti), piazzano il break decisivo a metà del terzo quarto che vale il + 13 (52-39). Gela non ci sta e reagisce con un ispiratissimo Giusti (31 punti per la guardia siciliana con ben 8 triple a bersaglio) e un concreto Festino (15 punti).

Nell’ultimo periodo la partita è bella ed intensa. Gli ospiti provano la rimonta e si portano a un solo possesso di distanza (65-62) a 2 minuti dalla sirena, ma un canestro di Vozza(ottima la sua gestione sul finale di gara) e un fallo antisportivo di Occhipinti su Dario Costa lanciato solitario in contropiede chiudono i giochi in favore dei padroni di casa, glaciali dalla lunetta nelle concitate fasi finali.

Da segnalare in casa Vis il buon esordio del centro Michele Suraci, classe 1993, tesserato “last minute” dal dg Di Bernardo e proveniente dalla C Regionale di San Filippo del Mela(giocava nel team allenato dall’ex Coach della Vis Ciccio Romeo dopo tanti anni trascorsi accanto ai fratelli Costa e Claudio Vozza alla Jolly fin dall’Under 13). La sua presenza garantirà maggiori rotazioni a coach D’Arrigo in vista del finale di stagione.

 

Questo il tabellino della gara:

Vis Reggio Calabria – Basket Gela 74-68

(14-21, 19-12, 22-11, 19-24)

Vis Reggio Calabria: Vozza 8, R. Costa 9, Tramontana 12, Grasso 27, Carnazza 6, D. Costa 10, Suraci 2, N.E.: Cedro, Barrile. Allenatore: D’Arrigo.

Basket Gela: Giusti 31, Occhipinti 9, Festino 15, Grillo 7, E. Caiola 4, Sanfilippo 2, G. Caiola, N.E.: Urrico. Allenatore: Anselmo.

Arbitri: Castiglione di Palermo e Micino di Cosenza.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons