Si riscaldano i motori per Viola-Latina

BERMÈ REGGIO CALABRIA – BENACQUISTA ASS. LATINA

Dove: PalaCalafiore, Reggio Calabria
Quando: domenica 1° novembre ore 18.00
Arbitri: Ursi, Solfanelli, Scudiero
Diretta su LNP TV: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/berme-reggio-calabria-vs- benacquista-latina/?lang=it

QUI REGGIO CALABRIA

Giovanni Benedetto (allenatore) – “Contro Latina sarà una gara importantissima. Vogliamo rimediare alla battuta d’arresto di Ferentino e di fronte al nostro pubblico non vogliamo sfigurare. In settimana abbiamo lavorato molto sui nuovi equilibri dovuti all’assenza di Austin Freeman e siamo certi che abbiamo lavorato molto e bene. Domenica vogliamo provare a riprendere la corsa che servirà certamente a dare morale alla mia squadra, che vuole dimostrare tutto il suo valore”.

Roberto Rullo (giocatore) – “Nessuna partita è semplice nel nostro girone, dopo Ferentino, davanti al nostro pubblico che non manca mai di farci sentire tutto il suo calore vogliamo fare bene. Abbiamo lavorato moltissimo con il coach e i compagni per sistemare tutti quei punti deboli che abbiamo evidenziato durante l’ultima trasferta e siamo fiduciosi di poter dimostrare il nostro valore sul parquet. Al PalaCalafiore abbiamo l’obbligo di dimostrare ai nostri tifosi che vogliamo spendere tutto per la maglia della Viola”.

Note – Austin Freeman sarà assente a causa di infortunio.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta streaming sulla piattaforma LNP TV ed in diretta radio su Radio Touring 104. La differita dell’incontro sarà trasmessa martedì 20 Ottobre alle 21 su Reggio TV (canale 14 del digitale terrestre) e mercoledì 21 su Video Touring (canale 655 del digitale terrestre).

QUI LATINA

Franco Gramenzi (allenatore) – “Si tratta di una trasferta molto difficile ma del resto in questo campionato non ci sono partite semplici, soprattutto se giocate lontano dalle mura amiche. Domenica la gara diventa ulteriormente difficoltosa, visti i numerosi infortuni che hanno colpito i nostri giocatori nel corso della settimana. Si sta lavorando per provare a recuperare Ihedioha, fermo dallo scorso venerdì, mentre non prenderà sicuramente parte al match Stanback, che, dopo un contrasto di gioco nella gara con Biella, è tenuto precauzionalmente a riposo in attesa degli esami diagnostici. Da martedì è fermo anche Tavernelli per un problema muscolare e sapremo solo sabato se riuscirà a far parte della rosa che scenderà sul parquet del PalaPentimele. La situazione non è, quindi, rosea in vista dell’impegno con una formazione della caratura e dello spessore di Reggio Calabria ma non per questo saremo arrendevoli, anzi sono certo che ogni giocatore che prenderà parte alla sfida darà il massimo per sostenere la squadra in questo momento di difficoltà”.

Lorenzo Uglietti (giocatore) – “Abbiamo lavorato per prepararci al meglio alla sfida con Reggio Calabria ma siamo stati debilitati dai vari infortuni, che non ci hanno permesso di allenarci al completo nel corso della settimana. È stato, quindi, fondamentale il supporto ricevuto dai ragazzi delle giovanili. Reggio è una squadra molto forte, composta da giocatori veterani e con una grande esperienza alle spalle. Rappresentano uno dei migliori roster del campionato e affrontarli sul loro campo non sarà, certo, un compito semplice. È indubbio che faremo il possibile per provare a imporre il nostro ritmo di gioco, consapevoli di aver di fronte un avversario di altissimo livello, che vorrà, di fronte al proprio pubblico, riscattare la sconfitta della scorsa settimana sul campo di Ferentino”.

Note – Assente per infortunio Chace Stanback. Incerta la presenza di Francesco Ihedioha che sta provando a recuperare dall’infortunio.
Media – Il match sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass.

SERIE A2 2015-2016

Quinta giornata

Girone Ovest

Quinta giornata di Serie A2 nel girone Ovest, che si apre con l’anticipo di sabato 31 ottobre tra Paffoni Omegna e Givova Scafati. Domenica 1° novembre le altre gare. L’incontro tra Lighthouse Conad Trapani e Mens Sana Basket 1871 Siena sarà trasmesso in diretta su Sky Sport 3 HD alle 14.15, nell’ambito della programmazione Italbasket HD.

Girone Ovest

Sabato 31 ottobre, 21.00

Verbania: Paffoni Omegna-Givova Scafati

Domenica 1° novembre, 14.15

Trapani: Lighthouse Conad-Mens Sana Basket 1871 Siena

Domenica 1° novembre, 16.00

Biella: Angelico-FMC Ferentino

Domenica 1° novembre, 18.00

Agropoli: BCC-NPC Rieti
Porto Empedocle: Moncada Agrigento-La Briosa Barcellona Voghera: Orsi Tortona-Novipiù Casale Monferrato
Reggio Calabria: Bermè-Benacquista Ass. Latina
Roma: Acea-Assigeco Casalpusterlengo

Classifica

BCC Agropoli 8, Orsi Tortona 6, Moncada Agrigento 6, FMC Ferentino 6, Novipiù Casale Monferrato 6, Givova Scafati 6, Bermè Reggio Calabria 4, Mens Sana Basket 1871 Siena 4, Benacquista Ass. Latina 4, La Briosa Barcellona 4, NPC Rieti 4, Lighthouse Conad Trapani 4, Assigeco Casalpusterlengo 2, Acea Roma 0, Angelico Biella 0, Paffoni Omegna 0

LE PARTITE

PAFFONI OMEGNA-GIVOVA SCAFATI

Dove: PalaBattisti, Verbania
Quando: sabato 31 ottobre, 21.00
Arbitri: Grigioni, Buttinelli, Sansone
Diretta su LNP TV: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/paffoni-omegna-vs-givova- scafati/?lang=it

QUI OMEGNA
Alessandro Magro (allenatore) – “Per noi è molto importante tornare a casa perchè abbiamo bisogno del nostro pubblico: abbiamo necessità di accenderlo ed esaltarlo, in modo tale che ci ridia quella spinta di energia che questa squadra ha bisogno. In questo momento solo una vittoria ci può dare fiducia in quello che facciamo durante la settimana. La squadra è pronta, è carica, abbiamo bisogno di sbloccarci e solo una vittoria può farlo”.
Lorenzo Galmarini (giocatore) – “Scafati è una squadra con nomi importanti, uno su tutti l’americano Mayo. Amano giocare in velocità e sfruttare il tiro da tre punti, che è specialità di molti giocatori del loro roster. Noi invece sappiamo che ora come mai dobbiamo giocarci ogni partita come se fosse una finale, dando il massimo per riuscire a invertire questo trend negativo, trovare la prima vittoria in campionato e soprattutto fiducia nei nostri mezzi”.
Note – Tutti a disposizione per coach Alessandro Magro. Nella pausa tra primo e secondo tempo, ci sarà una frizzante rappresentanza dell’Arcademia – Centro di formazione artistica ed eventi: si esibiranno i ragazzi di AcroArca seguiti da Tiziana Trezzi e i dancers di Hip Hop preparati da Daniele Scremin. Ricordiamo poi che la campagna abbonamenti è agli sgoccioli e c’è tempo per gli ultimi ritardatari per aggiudicarsi il proprio posto in prima fila per lo spettacolo del grande basket della Serie A2.
Media – La partita sarà trasmessa live via streaming su LNP TV Pass e in differita su VCO Azzurra TV domenica 1° novembre alle 20:40 (canale 19 del digitale).

QUI SCAFATI
Giovanni Perdichizzi (allenatore) – “Giochiamo contro un avversario che ha voglia di vincere la sua prima partita; circostanza questa che deve far alzare la nostra asticella di concentrazione ed attenzione in quello che facciamo. È una partita che può apparire facile, ma non lo è affatto. Dobbiamo cercare di rendere semplice una partita irta di insidie e, per riuscirci, dobbiamo mettere in campo attenzione, concentrazione e fare anche le più piccole cose, utili per vincere la partita, sapendo che le ambizioni di una squadra come la nostra passano anche attraverso vittorie su campi come questo. Dobbiamo andare ad Omegna con grande spirito di umiltà e consapevolezza nei nostri mezzi, giocando la nostra pallacanestro, bilanciando il gioco interno ed esterno e soprattutto gestendo il ritmo partita, per non consentire ad Omegna di giocare a campo aperto”. Federico Loschi (giocatore) – “Veniamo da una buona vittoria contro una delle squadre più forti del campionato, ma questo non deve farci esaltare e soprattutto sottovalutare l’avversario del prossimo turno. Omegna è una squadra costruita bene, dotata di un ottimo quintetto, che sta facendo fatica in questa prima parte di stagione, ma che ha avuto la sfortuna di disputare tre partite delle quattro fuori casa, quindi davanti al proprio pubblico avrà voglia di farsi valere. Abbiamo maturità ed esperienza tale da consentirci di andare lì e fare risultato: conquistando i due punti in palio, avremmo collezionato la quarta vittoria nei primi cinque turni, che sarebbe uno straordinario risultato, alla luce del fatto che la nostra squadra è praticamente nuova per otto decimi. Dobbiamo partire con la mentalità giusta sin dall’inizio e non prendere sotto gamba l’incontro”.

Note – Roster al completo.
Media – La partita sarà trasmessa, oltre che in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio “LNP TV Pass”), anche in diretta radiofonica sui 92.50 Mhz di Radio Sant’Anna (media partner della Givova Scafati) e in streaming sul sito internet www.radiosantanna.it. Inoltre, sarà possibile assistere al video della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nei giorni di martedì (ore 21:00) e, in replica, mercoledì (ore 15:25).

LIGHTHOUSE CONAD TRAPANI-MENS SANA BASKET 1871 SIENA

Dove: PalaConad, Trapani
Quando: domenica 1° novembre, 14.15
Arbitri: Borgo, Nuara, Catani
Diretta esclusiva su Sky Sport 3 HD nell’ambito della programmazione Italbasket HD

QUI TRAPANI
Ugo Ducarello (allenatore) – “Ci teniamo a fare bella figura contro Siena, in quanto la prossima sarà una sfida importante per il prosieguo della nostra stagione. Avremo di fronte una squadra agguerrita, per di più allenata da un coach esperto e affidabile. Nel roster di Siena ci sono degli elementi validissimi per la categoria e una serie di giovani molto promettenti. Dovremo stare attenti, anche considerando che giocheremo a un orario inconsueto, ma non potremo permettere ai nostri avversari di aggredirci, quindi ci faremo trovare pronti a disputare un match intenso, sia dal punto di vista mentale, sia da quello fisico”. Gabriele Ganeto (giocatore)- “Arriviamo da una sconfitta, ci attende un momento di calendario estremamente complicato e sentiamo la necessità di ritrovare subito fiducia: questi sono tre motivi per cui la partita di domenica prossima sarà molto importante. In settimana ci siamo impegnati a fondo per risolvere ciò che non è andato durante l’ultima trasferta. Ci siamo parlati e abbiamo molto chiara la strada da seguire, che dovrà passare inevitabilmente attraverso il duro lavoro quotidiano”.
Note – Assente Mattia Molteni, per un lieve problema di salute. La giovane guardia granata tornerà nel gruppo dopo un breve periodo di riposo. In occasione della prossima sfida di campionato contro Siena, in programma domenica 1 novembre, alle ore 14.15 (diretta Sky Sport), il nostro club attiverà una serie di iniziative che renderanno la giornata al Pala Conad più coinvolgente, con l’intento di far diventare questo evento un momento di festa per tutta la città di Trapani. Ecco, nel dettaglio, le attività organizzate: al Pala Conad si inizierà a giocare ben prima della partita Pallacanestro Trapani-Siena, perché a partire dalle ore 10.00 si svolgerà un torneo destinato alla categoria Aquilotti, che vedrà impegnati i giovani atleti di Pallacanestro Trapani, Giochiamo Insieme Trapani e Happy Basket Palermo. Per tutta la giornata, al bar del Pala Conad saranno attivi due menù a tariffa agevolata (“Menù salato” a 3 euro, con un pezzo di tavola calda a scelta + una bibita/acqua + un caffè; “Menù dolce” a 2 euro, con un dolce + un caffè). Per tutta la giornata, al nostro store, per ogni 50 euro di acquisti verrà rilasciato un buono da 10 euro, da utilizzare successivamente. All’interno del Pala Conad, sarà predisposto dal nostro partner sociale “Saman” un banchetto espositivo dedicato alla degustazione di “Olio di Casa Nostra”, con la partecipazione attiva dei ragazzi dell’associazione. Subito prima della partita, per la prima volta nella stagione (e la stessa cosa accadrà durante tutti gli incontri casalinghi della Pallacanestro Trapani), i nostri giocatori e lo staff granata omaggeranno con una bottiglietta “Olio di Casa Nostra” Saman i componenti della squadra avversaria. Infine, subito prima della partita, l’inno nazionale italiano sarà cantato dal giovane tenore trapanese Vincenzo Lentini.

Media – Diretta tv su Sky Sport 3 HD. Diretta radiofonica su Radio 102 (102 Mhz), Radio Cuore Trapani (89.6-89-9 Mhz) e www.trapanisi.it. Aggiornamenti a fine quarto e durante la gara sulla nostra pagina Facebook e sull’account Twitter. Dopo la partita, risultato, tabellino e cronaca su www.pallacanestrotrapani.com. Differita dell’incontro su Telesud Trapani (provincia di Trapani e parte di quelle di Palermo e Agrigento, canale 118 digitale terrestre) martedì 3 novembre, ore 20.30.

QUI SIENA
Alessandro Ramagli (allenatore) – “Ci aspetta una nuova partita in Sicilia con una delle quattro, cinque formazioni che sulla carta potrebbero giocarsi la vittoria del nostro girone. Una squadra molto forte, profonda ed esperta che sicuramente vorrà riscattare la sconfitta di Scafati. Noi andremo a Trapani con il dente avvelenato, perché veniamo da una partita dove non abbiamo giocato bene e prima di tutto abbiamo bisogno di una buona prestazione”.
Lorenzo Bucarelli (giocatore) – “Sarà una sfida difficile su un campo complicato come quello di Trapani. Dovremo essere bravi ad imporre la nostra pallacanestro e dare il massimo per quaranta minuti”.
Note – Roster al completo.
Media – Diretta su Sky Sport 3 HD.

ANGELICO BIELLA-FMC FERENTINO

Dove: Biella Forum, Biella
Quando: domenica 1° novembre, 16.00
Arbitri: Brindisi, Yang Yao, Furlan
Diretta su LNP TV: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/angelico-biella-vs-fmc- ferentino/?lang=it

QUI BIELLA
Michele Carrea (allenatore) – “Dobbiamo alzare il livello prestazionale, mettere energia in campo e fare in modo che questa energia venga percepita dal nostro pubblico. La fatica che stiamo producendo da un punto di vista della concentrazione e del provare a superare i nostri limiti è enorme, ma questa fatica fino a oggi non si è tradotta in energia, in qualcosa dall’impatto immediato. A partire da questa chiave abbiamo impostato la nostra settimana di lavoro. Non si può che avere rispetto per un roster di qualità come quello di Ferentino, ma non possiamo approcciare una partita partendo da uno 0-4 pensando che il destino sia già scritto. Pensiamo invece che Ferentino non sia imbattibile: ha perso ad Agropoli, contro una squadra che sta facendo molto bene ma, con tutto il rispetto, per nomi non è al suo stesso livello. Domenica dobbiamo  produrre lo sforzo necessario per provare a vincere la partita”.
Simone Pierich (giocatore) – “È vero che affrontiamo una squadra costruita per vincere il campionato e che quindi per noi domenica sarà molto difficile, ma dobbiamo preoccuparci più di noi stessi e del lavoro che il coach ci chiede per colmare le nostre lacune. Dobbiamo vedere nella partita di domenica l’occasione da sfruttare per ripartire alla grande: battere una squadra forte come Ferentino potrebbe caricare di entusiasmo noi e tutto l’ambiente; per riuscirci però domenica dovremo giocare al cento per cento delle nostre possibilità per tutta la partita. Giochiamo in casa e anche per questo vogliamo provare a vincere; di sicuro daremo tutto. Sicuramente conteremo sul sostegno del nostro pubblico: come noi non molleremo in campo, sono certo che altrettanto faranno i tifosi sugli spalti. Biella è una piazza storica importante che anche nei momenti difficili ha sempre dimostrato di esserci. L’arrivo di Mike Hall? Il suo innesto è per tutta la squadra un punto di forza in più, con le sue qualità e la sua esperienza ci darà una grossa mano. Purtroppo Jones non si è espresso ai livelli che speravamo; dispiace a tutto lo spogliatoio perché Marcel è un bravo ragazzo. In questi due mesi con noi si è sempre impegnato”.
Note – Roster al completo. Con il passare delle ore in casa Pallacanestro Biella crescono attesa e curiosità attorno al possibile esordio in rossoblù dell’ex Olimpia Milano Mike Hall, ala grande proveniente dagli USA annunciato mercoledì dal Club quale sostituto di Marcel Jones, la cui avventura all’ombra del Mucrone, per difficoltà di ambientamento e prestazioni in campo valutate insufficienti, si è conclusa purtroppo dopo appena quattro partite di campionato.
Media – ReteBiella TV/Telebiella (canali 91 e 190 del dtt), televisione ufficiale della compagine biellese, trasmetterà in differita la partita nella serata di lunedì alle ore 21.00 e martedì alle 13.30. Videonovara (canale 86 del dtt) trasmetterà invece martedì sera alle 23.30, mentre su TeleRitmo (canale 87 del dtt) il match andrà in onda mercoledì alle ore 21.00. Non mancheranno inoltre approfondimenti settimanali sui telegiornali delle emittenti sopraelencate. Il match sarà poi trasmesso on-line in streaming su LNP TV PASS (tvpass.legapallacanestro.com), la nuova offerta a pagamento di Lega Nazionale Pallacanestro per seguire in diretta dai palasport di tutta Italia e in video on-demand il campionato di Serie A2 2015/2016.

QUI FERENTINO
Federico Fucà (coach) – “Veniamo da una settimana complicata. Gigli è fermo per un problema al ginocchio. Bulleri ha avuto un problema a una mano. Quella con Biella sarà una partita molto difficile. Giocano una pallacanestro di grande energia. In settimana hanno ingaggiato Hall, un giocatore di caratura internazionale. Per fare una partita importante, dovremo impattare il match con la stessa energia di Biella e fare una partita lucida dal punto di vista mentale, controllando soprattutto le palle perse. Pur non avendo finora vinto Biella è una squadra molto temibile, ma noi ci teniamo a fare bene”.
Lorenzo Benvenuti (pivot) – “Sicuramente per me lavorare bene in settimana è fondamentale, solo così posso migliorare giorno dopo giorno e conquistare minuti su minuti in campo rendendomi utile per la squadra. Devo sempre farmi trovare pronto e rimanere sempre concentrato. Abbiamo un reparto lunghi di grande qualità quest’anno a Ferentino. Oltre ad essere grandi giocatori sono grandi uomini (Gigli e Benevelli). Per me hanno sempre tanti consigli, tanti accorgimenti per migliorare il mio basket. A proposito della sfida di Biella posso dire che il coach ci ha messo in guardia sulla loro aggressività e intensità. Noi stiamo lavorando durante la settimana proprio su questi aspetti, fiduciosi di dare il massimo in campo. Infine un grosso in bocca al lupo per Mazzantini, reduce da un brutto infortunio al piede sinistro (frattura da stress). Per me Saverio è come un fratello. Il suo infortunio è stato anche per me un colpo basso. Facevo il tifo per lui in passato e lo faccio ancora di più oggi”.
Note – Saranno tutti a disposizione di coach Fucà i dieci titolari della FMC Ferentino, con Galuppi al posto dell’infortunato Mazzantini. In settimana ha avuto problemi a un ginocchio Gigli, che è tornato ad allenarsi solo venerdì. Problemi in settimana ad un dito anche per capitan Bulleri. Entrambi saranno comunque a Biella. Sabato mattina la rifinitura al Ponte Grande, poi la partenza per Biella. Palla a due alle ore 16.00 di domenica 1° novembre.
Media – La gara sarà in diretta sulla piattaforma LNP TV PASS. Per tutte le informazioni si può consultare il portale www.legapallacanestro.com. Aggiornamenti sul sito: www.basketferentino.com e sui canali social Facebook e Twitter del Basket Ferentino. Al momento non ci sono accordi con emittenti televisive locali per la differita e/o diretta delle gare della FMC Ferentino.

BCC AGROPOLI-NPC RIETI

Dove: Pala Di Concilio, Agropoli (Sa)
Quando: domenica 1° novembre, 18.00
Arbitri: Boscolo, Barone, Foti
Diretta su LNP TV: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/bcc-agropoli-vs-npc- rieti/?lang=it

QUI AGROPOLI
Antonio Paternoster (coach) – “Affrontiamo una squadra in salute, reduce da due vittorie consecutive. Noi non dobbiamo adagiarci su quanto già fatto fino ad oggi, ma scendere con la solita rabbia agonistica sul parquet per vincere. L’ago della bilancia sarà ancora una volta il ritmo gara e noi dovremo essere bravi ad esprimere la nostra solita pallacanestro e contenere il loro gioco impostato dal play Parente. Voglia di rivincita? Sarà una partita come le altre. I ragazzi sono tutti nuovi e scenderemo in campo senza pensare al passato, ma con la sola voglia di vincere”.
Stefano Spizzichini (giocatore) – “È una gara difficile contro una squadra ben organizzata ed in salute. Conservo bei ricordi di Rieti perché ho vissuto dei momenti stupendi lì, ma ora il mio presente si chiama Agropoli e penso a fare bene per questa società e per questi tifosi. Sarà un’altra battaglia in campo, come del resto lo sono state le quattro partite precedenti. Anche loro hanno cambiato molti elementi rispetto all’anno scorso, ma stanno facendo già vedere delle ottime cose sul parquet. Questo non ci spaventa assolutamente e giocheremo la nostra gara per vincere”.
Note – Roster al completo.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. La partita sarà trasmessa in differita lunedì 2 novembre alle 14.45 su Stile TV (619 del dgt) e riproposta dalla stessa emittente martedì 3 novembre alle 21.40. Inoltre, la partita sarà trasmessa da SET – Scelza Edizioni Televisive (669 del dgt) lunedì 2 novembre alle 21.15.

QUI RIETI
Paolo Matteucci (secondo assistente) – “Ci attende una partita difficilissima contro una squadra in forma e molto carica per aver vinto quattro partite consecutive che la pongono solitaria al primo posto della classifica. Agropoli presenta anche il miglior attacco del girone. Nel roster hanno tre stranieri super che si sono integrati benissimo con il resto della squadra. Tra gli italiani spicca il nome di Riccardo Santolamazza, ex allievo del nostro Luciano Nunzi nelle giovanili della Fortitudo Roma, playmaker molto esperto e pedina importantissima nello scacchiere del coach campano. Poi c’è Stefano Spizzichini, ex di turno, tra i protagonisti della nostra promozione dello scorso anno che, con 25 minuti a partita, si sta ricavando un ruolo importante in squadra. Dalla panchina escono atleti affidabili: Carenza, Di Prampero, De Paoli e Bolpin che si sono dimostrati molto utili alla causa della squadra campana. Noi partiamo con qualche piccolo acciacco fisico, ma determinati a vendere cara la pelle”.
Dalton Pepper (giocatore) – “Penso che questa partita sarà sicuramente molto combattuta. I nostri avversari finora sono imbattuti ed ogni partita è stato un test per loro. Hanno alcuni giocatori duri, ma anche noi sappiamo esserlo, quindi penso che dovrebbe essere una sfida equilibrata. Sono certo che se eseguiamo bene in attacco e restiamo fedeli ai nostri compiti in difesa siamo in grado di vincere questa partita”.
Note – Roster al completo.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta streaming da LNP Pass TV (visione gratuita per questa giornata), in diretta radiofonica da www.radiomondo.fm, aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook che su quello Twitter di NPC Rieti.

MONCADA AGRIGENTO-LA BRIOSA BARCELLONA

Dove: PalaMoncada, Porto Empedocle (Ag)
Quando: domenica 1° novembre, 18.00
Arbitri: Attard, Vita, Dionisi
Diretta su LNP TV: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/moncada-agrigento-vs- basket-barcellona/?lang=it

QUI AGRIGENTO
Franco Ciani (allenatore) – “Un derby è per definizione partita dai colori accesi e dai sapori forti e quello tra Agrigento e Barcellona non fa certo eccezione. Sappiamo che per i nostri tifosi questa è una sfida particolare ed è certo che proveremo a vincerla con ancora più determinazione. Sotto il profilo tecnico-tattico dobbiamo parlare di una squadra quadrata, molto efficace, organizzata ed aggressiva in difesa e che sta trovando la quadratura di gioco anche in fase offensiva con il perfezionarsi dell’inserimento di Ojo nei meccanismi della squadra. Ritmo, atletismo, fisicità, pericolosità al tiro da tre e tanta difesa: con tutto questo dovremo fare i conti, ma credo che siamo pronti a dar vita ad una battaglia sportiva di alto livello tecnico ed agonistico”.
Rino De Laurentiis (giocatore) – “Per noi tutte le partite sono importanti e hanno valore, certo un derby è un derby e quello con Barcellona qui è sempre molto sentito. Vincere significherebbe consolidare meglio la nostra posizione in questo momento, ma anche regalare una vittoria importante al pubblico del PalaMoncada che ci sostiene ogni domenica. E poi, anche per noi è importante: vincere i derby ti dà una carica in più. Barcellona ha dimostrato di essere una buonissima squadra, che lotta e difende per 40 minuti con grande energia, e questo è uno dei loro punti di forza. Dovremmo stare molto attenti, imporre il nostro ritmo partita e giocare di squadra per metterli in difficoltà”.
Note – Indisponibile Alessandro Piazza (frattura alla mano destra). È disponibile la biglietteria online sul sito ufficiale www.fortitudoagrigento.it, nella sezione BIGLIETTERIA del menù, oppure attraverso il link diretto http://fortitudoagrigento.ticka.it/. Questa domenica numerose estrazioni dedicate ad abbonati e a chi ha acquistato i biglietti online. I primi potranno vincere un test drive offerto da AutomobilFrance o un cesto di prodotti dell’azienda Di Stefano, i secondi una cena a “Il Re di Girgenti” con un giocatore della Fortitudo Moncada Agrigento.
Media – Gara trasmessa in diretta streaming sulla piattaforma LNP TV Pass. Aggiornamenti sui canali social ufficiali della società (Facebook e Twitter) e sul sito ufficiale www.fortitudoagrigento.it. La gara sarà trasmessa in differita lunedì sera alle ore 21 dal media partner Agrigento Tivù (canale 96 del digitale terrestre).

QUI BARCELLONA
Francesco Trimboli (assistente allenatore) – “Il derby in linea generale è sempre considerato una partita diversa e più sentita. Giocarlo è sempre una bella cosa in termini di sensazioni. Noi vogliamo far vedere quanto di buono abbiamo fatto fino adesso. Dipende dalla voglia che ci metteremo così come abbiamo fatto precedentemente. La nostra chiave è l’aggressività, soprattutto in difesa. Ci alleniamo per questo e i miglioramenti si sono visti nelle ultime partite. Dobbiamo raggiungere però la continuità nell’arco di tutta la partita. Sappiamo giocare in maniera organizzata, ma dobbiamo alzare il livello di attenzione. La cosa che risalta agli occhi di Agrigento è che hanno molta esperienza in campo, ma soprattutto che il loro livello di concentrazione è sempre costante in qualsiasi momento. Sono un gruppo che lavora da tre-quattro anni insieme, allenato da un grande allenatore come Ciani e i frutti si vedono”.

Andrea Capitanelli (giocatore) – “Il livello di crescita del nostro gruppo sta procedendo bene. Dobbiamo solo tenere alta la concentrazione ed avere continuità maggiore. Abbiamo fatto due vittorie consecutive e ora affrontiamo questo derby. Io qui sei anni fa giocai il derby contro Trapani e ho ricordi bellissimi. Mi auguro di poter tornare a casa con due punti. Agrigento ha un pacchetto lunghi niente male, sono molto forti e fisici. Dobbiamo stare sempre sul pezzo e cercare di annullarli sotto i tabelloni”.

Note – Assente Lenzelle Smith Jr, in campo ancora Michael Ojo.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta su Radio Milazzo (100 Mhz nella fascia della provincia di Messina).

ORSI TORTONA-NOVIPIÙ CASALE MONFERRATO

Dove: PalaFerraris, Casale Monferrato (Al)
Quando: domenica 1° novembre, 18.00
Arbitri: Nicolini, Gagno, Meneghini
Diretta su LNP TV: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/orsi-tortona-vs-novipiu- casale-monferrato/?lang=it

QUI TORTONA
Demis Cavina (allenatore) – “Ci aspetta una partita dal sapore speciale e allo stesso tempo storica per la nostra società e per i nostri tifosi . L’obiettivo di questi giorni è stato prepararsi al meglio pensando ai piccoli dettagli difensivi che non ci hanno permesso di agguantare la vittoria domenica ad Agrigento. Purtroppo non è stata una settimana facile visti i numerosi acciacchi ma domenica l’atmosfera che si respirerà ci aiuterà a superare anche questi ostacoli”.
Marco Ammannato (giocatore) – “È stato un inizio di campionato positivo e pieno di soddisfazioni. Potevamo fare filotto ma piccoli dettagli ci hanno fermato. Questo avvio positivo è dovuto all’intenso lavoro settimanale. Siamo consapevoli del nostro valore anche se poi ogni partita è ricca di insidie, il derby ancora di più. La partita è molto sentita, un mix di entusiasmo e di tensione ma noi vogliamo vincere per noi e per i nostri tifosi. Casale è squadra esperta ma noi giochiamo in casa e noi dobbiamo dettare il ritmo. Con questi presupposti possiamo vincere”.
Note – In settimana noie per Brooks (distorsione alla caviglia), Simoncelli (affaticamento) e Markus (contusione al ginocchio) ma dovrebbero essere disponibili per domenica.
Media – Diretta streaming su LNP TV.

QUI CASALE MONFERRATO
Marco Ramondino (allenatore) – “Arriviamo alla partita contro Tortona consapevoli delle loro qualità tecniche: sono uno dei migliori attacchi del campionato con 80 punti di media, la quinta miglior squadra nel tiro da 3 e hanno diversi giocatori pericolosi, tra cui i lunghi Brooks e Garri e i tiratori sul perimetro. In casa, in particolare, sono molto bravi nell’attuare il pressing a tutto campo che genera palle perse negli avversari e situazioni di contropiede che sono molto bravi a gestire. Inoltre il campo di Tortona è molto diverso sia dal nostro che da quelli in cui abbiamo già giocato: è molto piccolo, ma il pubblico è molto caloroso e partecipe durante la partita. Per tutti questi motivi, Tortona è una squadra molto difficile da affrontare e noi, da parte nostra, dobbiamo fare la solita partita di attenzione in trasferta limitando le palle perse e facendo la nostra difesa di squadra contro i loro punti di forza che sono tanti. Servirà quindi un grosso sforzo mentale per tutta la partita”.

Niccolò Martinoni (giocatore) – “La partita con Tortona è sicuramente importante perché è un derby, vale due punti e vogliamo fare bene. Arriviamo carichi dopo aver fatto bene nell’ultima partita contro Omegna, però vogliamo dimostrare di essere altrettanto solidi in trasferta. Non sarà facile perché Tortona comunque è un’ottima squadra, ma arriveremo pronti”.

Note – L’intero roster sarà a disposizione di coach Marco Ramondino.
Media – L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (www.facebook.com/juniorcasale) che su quello Twitter (twitter.com/juniorcasale). La gara sarà in diretta sulla piattaforma LNP TV PASS (tvpass.legapallacanestro.com).

ACEA ROMA-ASSIGECO CASALPUSTERLENGO

Dove: Palasport Viale Tiziano, Roma
Quando: domenica 1° novembre, 18.00
Arbitri: Cappello, Di Toro, Triffiletti
Diretta su LNP TV: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/acea-virtus-roma-vs- assigeco-casalpusterlengo/?lang=it

QUI ROMA
Attilio Caja (allenatore) – “Contro l’Assigeco dovremo giocare con molta aggressività e non stare troppo a pensare al lato tecnico, sul quale andremo a lavorare nel tempo. Adesso dobbiamo concentrarci sull’aspetto mentale e giocare con la massima fiducia. Dovremo essere aggressivi in difesa e a rimbalzo per provare a recuperare il pallone e correre in attacco, il contropiede sarà un’arma importante per incrementare possessi e punti”.
Giuliano Maresca (capitano) – “La partita contro Casalpusterlengo deve rappresentare per noi un nuovo punto di partenza. Dobbiamo sgombrare la mente e cercare di ottenere in ogni modo la nostra prima vittoria, perché in questo momento vincere è l’unica e la sola cosa che serve alla squadra e all’ambiente. C’è frustrazione per l’andamento che abbiamo avuto fino ad ora, ma abbiamo anche la forte convinzione di poter per sistemare le cose che non sono andate bene”.
Note – Roster al completo. Debutta Attilio Caja, subentrato in settimana a Guido Saibene sulla panchina della Virtus.
Media – La radiocronaca della partita sarà trasmessa in diretta sul sito http://www.timeoutchannel.it. Aggiornamenti sulla gara saranno effettuati sulla pagina Twitter ufficiale della Virtus Roma, disponibile all’indirizzo www.twitter.com/VirtusRoma.

QUI CASALPUSTERLENGO
Alessandro Finelli (coach) – “A Roma troveremo una squadra determinata e rabbiosa per le quattro

sconfitte subite fin qui. Coach Caja è un esperto in subentri e nel centrare obiettivi specifici. Noi arriviamo alla gara con tanta rabbia in corpo per come è finita la partita con Agropoli. Fortunatamente in settimana c’è stato il recupero di Rossato, così che avremo un roster che dà più alternative e la possibilità di mettere più intensità in tutti i 40 minuti di gioco. Il leader dell’Acea è Voskuil che ha fatto tanto bene nei due anni di Biella. Il danese è ben supportato da Callahan, arrivato a Roma dopo un’ottima stagione a Varese; Meini e Maresca completano una buona dorsale di squadra”.

Note – Recuperato Rossato, rimangono ai box Vencato e Donzelli. Media – Diretta streaming su LNP TV.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons