SIGNORA PANDEMIA..CI HAI SERIAMENTE ROTTO LE PALLE (DA BASKET). BUON 2021…

Volevamo fare un bel redazionale del 2020, canestro dopo canestro, giocata dopo giocata, ma ci è venuto il mal di testa sin dal mese di Gennaio.

E’ doveroso, da parte nostra,ricordare gli amici scomparsi: dal mito Kobe, al Coach Nuccio Geri, dal pioniere Pippo Borzì al lberto Schiavone passando per il Dirigente Giovanni Nicosia e non solo.

Caro 2020, ti sei permesso di fermare i campionati. Ti rendi conto?

Di chiudere le palestre, i centri minibasket, non solo da Crotone a Gallico, ma in tutta Italia, in tutto il mondo, roba da matti.

In Nba continuano a giocare ma con i cartoni animati al posto del pubblico.

In Italia, sono riusciti solo a fare confusione. C’è chi gioca, c’è chi no, all’interno di divisioni assurde  tra professionisti, semiprofessionisti, semipermanente, mani, piedi, viso, subbuteo, cashback, Spadafora, Cult,Mafrici tutto per la Scarpa e Docksteps.(Insomma…datevi una regolata che non se ne può più).

Un anno duro e scellerato (…ho detto scellerato non shakerato) che “si è permesso”,persino, a causa della terribile pandemia “distruggitutto” di paralizzare il nostro sport del cuore.

2020…insomma, fatti da parte..scansati…perché non sei stato positivo.

Si, ci hai fatto ritrovare Miti come l’Ingegnere Scambia, Santoro, Campanaro, Bullara,Kupek,Tolotti,Avenia e tanti tanti altri, ma, sinceramente, li avremmo ritrovati volentieri ugualmente seppur senza la pandemia.

Sull’onda del 20 e 21 più forti di sempre(in foto un talento passato dal Rione Modena ed un nuotatore delle Isole Vergini) l’auspicio è di poter vivere in diretta, rigorosamente sul nostri schermi, la più scarsa partita di basket calabrese della storia. 

Vorremmo insomma poter commentare totalmente alle prese con un mal di gola clamoroso alla Sandro Ciotti la seguente sfida:

  • Squadre totalmente fuori-forma 
  • 5 Falli tecnici complessivi
  • 4 espulsi (uno per alitosi dirompente)
  • 3 risse genitore-figlio
  • 36 airball
  • Black Out nel momento clou del match grazie all’intervento del Dirigente della squadra di casa per temporeggiare…
  • 25 errori da sotto canestro
  • 29 infrazioni di passi incluso il passo zero
  • La gallery della sfida ed i 250 scatti di Serranò non verranno pubblicati perché si era dimenticato di inserire la Memory Card.

Tutto questo, però, lo vorremmo vedere

  • In un palasport, finalmente, a porte aperte
  • Con la possibilità di allenarsi, seppur senza risultati tangibili, durante la settimana
  • Sentir parlare di mascherina solo a Carnevale, al massimo ad Halloween
  • Entrando al Palasport si potrà giocare al Superliquidator con quel che rimarrà dei Termoscanner.
  • Santificare il marchio Pfizer non solo come aumenta budget della gloriosa Viola di Pritchard e Barlow.

Si, è vero, le ultime sui vaccini non ci tranquillizzano per un pronto rientro in campo ma l’auspicio è di ritornare alla normalità sociale prima che cestistica considerato che la vita umana è molto più importante della palla a spicchi.

Convivere, combattere, salvaguardarsi e vincere contro un male che ci ha… veramente… rotto le palle (da basket).

Buon 2021 a tutti!

Show Buttons
Hide Buttons