Smaf, le sorprese continuano

La rivelazione di questa prima parte di campionato della Serie D? Doveva scaturire dalla gara del PalaScoppa ed ha avuto il suo esito.

I giovanissimi di Fabrizio Tunno sono a tutti gli effetti la formazione più sorprendente del raggruppamento regionale.

 

La gara di Soverato, all’interno di un Palascoppa gremito è iniziata con un minuto di raccoglimento doveroso dedicato alla scomparsa del padre del grande Coach Stefano Gioffrè al quale vanno le condoglianze da parte della nostra redazione.

 

La sfida? Bella e tosta.

La Smaf parte fortissimo con Lo Giudice in evidenza.

Soverato sull’asse Lo Giacco-Cannistrà recupera e fa la partita.

Tutto finito? Assolutamente no.

La voglia di vincere di Procopio,Pilò e Caldarola resiste ai tentativi disperati di rimonta dei locali per una vittoria pesantissima.

 

N.B. Soverato-SMAF Catanzaro 57-61

(12-14, 28-25, 39-47)

SOVERATO: Cannistrà F. 19, Cannistrà M., Riccio, Calabretta, Sarlo 2, Lo Giacco 23, Barbuto 3, Dell’Isola, Gareri, Vatrella 11. Coach: Sbrissa

CATANZARO: Pallone, Pilò 6, Dell’Uomo 7, Battaglia 3, Caldarola 12, Marra Cutrupi, Greco G.Maria, Procopio 11, Dolce 2, Greco G.Marco, Logiudice 20. Coach: Tunno

ARBITRI: Riitano e Bottino di Cosenza.

Classifica Serie D

Magic 12

Cus Cosenza 10

Arberia 8

Smaf 8

Soverato 6

Cras 6

Gioiese 4

Basket Incontro 2

Lamezia 0

 

Prossimo turno

Cras-Lamezia

Soverato-Cus Cosenza

Arberia-Smaf

Magic-Incontro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons