Sport e Politica

 

 

 

Cari amici e amiche di Reggio a Canestro,

in qualità di candidato al consiglio comunale di Reggio Calabria con la lista civica “ENERGIA PULITA” che sostiene la candidatura a sindaco di Massimo Canale, vorrei sfruttare l’occasione da voi gentilmente concessa a quanti, come me, hanno a cuore due cose in comune : la palla a spicchi e il bene della nostra città.
Dovendo contingentare la mia argomentazione al solo aspetto cestistico mi limiterò a sottoporre alla vostra attenzione – e a quella dei vostri lettori – alcuni spunti del documento programmatico stilato dal candidato sindaco Canale insieme a centinaia di giovani reggini all’indomani del forum dal titolo “Investiamo nel presente,qui ed ora” in merito alle politiche giovanili che l’amministrazione comunale dovrà adottare. Mi preme evidenziare,inoltre, come in merito si sia espresso il solo candidato di centrosinistra il quale, nel citato documento, afferma : “I nostri giovani riconoscono il valore sociale dello sport. Attraverso i principi della solidarietà, del rispetto degli altri, della partecipazione, del fair play, lo sport contribuisce alla socializzazione dei giovani, li sprona a partecipare alla vita pubblica e promuove i valori democratici e di cittadinanza. Sono necessari spazi pubblici all’aperto nei quali praticare l’attività sportiva con dei playground sul modello di quelli americani, avendo cura, allo stesso tempo, degli impianti sportivi esistenti in evidente stato di deterioramento”

La necessità di ricreare spazi storici presso i quali praticare il nostro amato sport emerge chiaramente nelle intenzioni di Canale che io sposo e condivido e m’impegnerò a portare avanti. I playground di Santa Caterina e di Viale Messina dovranno ritornare a vivere i fasti antichi ; campi dai quali sono passati centinaia di giovani alcuni dei quali, oggi, calcano parquet importanti in giro per l’Italia. 

Non riesco a immaginare una nuova idea di città che non includa spazi verdi,pubblici e attrezzati dove poter praticare le più svariate attività sportive, dove i bambini possano correre e giocare nella massima sicurezza e in cui , perché no, far giocare anche i nostri amici a quattro zampe. 

La situazione in merito agli impianti sportivi è un po’ più complessa e delicata poiché la loro manutenzione è affidata a una società partecipata tra ente pubblico e soggetti privati. E’ evidente che un’amministrazione comunale attenta e che concepisce lo sport come momento di aggregazione sociale non può non considerare i necessari interventi strutturali dei quali i nostri campi necessitano al fine di porre in sicurezza palazzetti come il Botteghelle o la palestra “Piero Viola” ( il nostro amato SCATOLONE).

Per terminare, carissimi amici e amiche, vorrei ringraziarvi per la pazienza che avete avuto nel leggermi e un ringraziamento particolare vorrei rivolgerlo alla redazione per l’opportunità che ci offre. Mi auguro che il prossimo 15 e 16 maggio andiate tutti a votare perché il voto è importante per cambiare le sorti della nostra amata città.

La migliore idea di città, è l’idea dei cittadini.

Daniele Quartuccio
Candidato Lista civica ENERGIA PULITA con Massimo CANALE SINDACO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons