Stellette al via:ecco la Dnc

 

 

Parte oggi l’atteso campionato di Dnc con l’anticipo del Centro Viola tra Jolly ed Acireale.LaGioiese,invece giocherà sul neutro di Capo D’Orlando contro l’Amatori Messina.Domenica,tocca alla Planet in casa contro Paternò.

Complice una crisi radicata di tutto il movimento “basket”,il girone H raggruppa solo undici formazioni che rappresentano il campionato nazionale di Calabria e Sicilia.

Se non vincerà il Cus Messina sarà un flop totale.I peloritani hanno un vero e proprio arsenale,probabilmente più forte del Trapani della passata stagione.Basti pensare che larga parte del roster ha vinto la B sotto la stessa guida tecnica (Coach Sidoti) tre stagioni orsono a Patti. Solo una squadra accederà al campionato superiore unita ad un’unica retrocessione,anche se,con la crisi costante in estate tutto potrà accadere e la retrocessione,appare più una “presa in giro” che altro.

L’auspicio nel lungo periodo è che questo torneo possa ritrovare mete scomparse della Calabria,affossate nelle idee e nel portafoglio dal marcio sistema basket e da chi governa:piazze come Palmi,Vibo,Crotone,Cosenza sono defunte,Rosarno e Soverato hanno mollato nella passata stagione insieme alla veterana Audax,uno scenario macabro e scostante.Adesso,però,è il momento di analizzare squadra per squadra il nuovo campionato.

 

ACIREALE 3,5/5:

Il triangolo,lui c’è sempre nella mente e negli schemi del Coach Foti.

Squadra che può esplodere alla grande ma che può anche deludere molto.Tanti punti interrogativi,tante bombe a mano pronte ad esplodere.Polonara e Porfido sotto,l’ex Catanzaro e Pescara Grosso in regia accanto a Marzo,l’ex Viola Andrea Padova a detonare tiri su tiri ma non solo.E’ sicuramente più debole della passata stagione sulla carta ma,se Coach Foti ha scelto questi atleti avrà avuto le sue buone ragioni:il particolare gioco acese si basa su dettami tecnici chiari e non confondibili.

 

Amatori Messina 3/5

Vasco Rossi canta “Sono ancora qua”:potrebbe dire lo stesso l’Amatori.Unica supersite della vecchia C Dilettanti.Il roster è quello di sempre con il quartetto Adorno,Arrigo,Carnazza e Centorrino a dispensare esperienza e voglia di vincere.

Sotto le plance c’è il roccioso Gigi Russo ex Acireale.La guida tecnica è per un reggino:l’ex San Filippo Ciccio Romeo che ha portato un pò di novità nel collaudatissimo roster peloritano.La concorrenza nel derby è difficilissima da superare ma essere in piedi dopo tutti questi anni vale più di qualsiasi titolo vinto.

 

CESTISTICA GIOIESE 2,5

Mercato flash creato nell’orbita dei progetto Viola.Nella serata di ieri sono stati ufficializzati due super colpi over del calibro degli ex Audax,il regista Meduri ed il lungo Barreca.Il play è già il condottiero del quintetto della neopromossa allenata da Coach Motta(assistito dall’ex Audax D’Agostino) accanto a due difensori unici per la categoria come Domenico De Marco ed il capitano Genovese,ovvero l’unico reduce della passata stagione al primo anno in un campionato nazionale.Potrebbe arrivare un vero numero cinque nel frattempo per difendere forte c’è l’ex Rosarno Speranza,classe 1993.Il resto? Un manipolo di giovanotti dal sapore nero-arancio,già campioni Under 17 come i vari Viglianisi, Cuzzola, Iero,Brienza,Pandolfi,Scordino,Barrile,La Russa.

 

CUS MESSINA 5/5

Che giocano a fare,stagione due.Chi li batte questi?

Roster fortissimo,completo ben allenato che si commenta da solo.Contaldo, Sereni,Riva, Cavalieri,Mori, Di Dio, Gullo l’emergente Mercante,ne volete ancora? Dovrebbe vincere tutte le partite sotto la guida di Coach Sidoti.Se non sarà così qualcosa non sarà girato per il verso giusto.

 

GAUDIUM CANICATTI’ 3,5

Mutazione estiva ma il potenziale è di rilievo.Anno importante per Davide Ceccato,giovane Coach di cui si parla un gran bene.L’allenatore in campo,invece,è l’intramontabile Beto Manzo.Anno di riscatto per l’ex Jolly e Catanzaro German.Festino garantisce affidabilità e realizzazioni(le sue triple da posizione centrale sono una sentenza),Carcano nel pitturato per stazza non è secondo a nessuno ma deve crescere e controllarsi emotivamente.Anno del riscatto anche per il campano Barbaro:il ragazzo aveva iniziato benissimo a Soverato nella passata stagione,un brutto infortunio ne ha compromesso il proseguo della stagione.

 

GELA 2,5

Un manipolo di giovanotti di belle speranze affiancati da due over e da uno dei Coach più navigati della categoria:Francesco Paolo Anselmo.E’ stato ingaggiato il centro campione della passata stagione Carlo Di Gioia in arrivo da Trapani.Accanto a lui c’è l’ex Lamezia e Siracusa Edo Nesti.E il resto? Tanti giovanotti pronti a crescere giocata dopo giocata.Sarà determinante la loro crescita per veder decollare le quotazioni del team siciliano.

 

 

MARSALA 3/5

Formazione simpatica che promette grandi giocate e divertimento sotto la guida dell’emergente Cardillo.

Azan,Bellanca e Lumia sotto,De Bartolo avrà un ruolo fondamentale nel roster dopo gli anni di Racalmuto.L’enigma nasce dagli esterni, davvero giovanissimi.Si parla un gran bene dell’ex Ragusa Boiardi atteso all’esplosione.Può stupire.

 

 

NUOVA JOLLY 2,5

Proprio in queste ore è stato il lungo ex Crotone e Soverato Christian Venuto,un’ottima garanzia di grinta e quantità per il pitturato dove agisce il capitano Tramontana.I due lunghi saranno gli unici over del roster.Non si guarda la classifica,come accadde nella passata stagione.Si mira alla crescita dei giovanissimi reggini che,in questa stagione saranno allenati dal bolognese Tiziano Tarquini,ovvero il sesto allenatore in sei anni di attività senior.Attenzione alla crescita di Valerio Costa,classe 1997.Vozza,Suraci,Rizzo ed i due Costa compongono il resto del roster e hanno un anno in più in Dnc sulle spalle.Prossimamente sarà tesserato,via Viola,il messinese Gangarossa.

 

PATERNO’ ng

Al momento è la candidata numero uno alla retrocessione ma il roster appare ancora in via di definizione.Non è stato ufficializzato neanche il condottiero Grasso.Con la squadra al completo sarà giudicabile.Fattore campo forte.Nella passata stagione ha stupito per grinta ed entusiasmo.

 

PLANET BASKET CATANZARO 3,5

Squadra corta ma collaudata e vincente.La novità arriva dalla panchina  e dalla fiducia per Coach Danilo Chiarella che dopo un annata ricca di successi giovanili guiderà il primo sodalizio della sua città natale.Venerdì è stato confermato anche il senegalese Yande Fall.Il gruppo giovanile,nonostante le partenze in massa(Battaglia in Lega Due,Morici a Siena,Carella a Cerignola) appare forte e compatto.Scuderi ed Ippolito sono una garanzia,Zofrea è l’arma letale dalla lunga,Carpanzano è in rampa di lancio.L’unica vera new

entry è il 92 Salvadori.Il simbolo:sempre lui l’extralusso Andrea Cattani, da uno,da due,da ala piccola,grande o centro si propone come uno degli showtime assicurati del torneo.

 

REDEL VIS 4

I reggini esordiranno tra sette giorni in casa contro Marsala.Gli ingaggi de fuori-categoria Grasso e Zampogna(ex Viola),gli acquisti di gente di categoria come Andrea Pellicanò e Pietro Vazzana fanno del team di Reggio Calabria la più accreditata formazione della nostra regione.Promozione? Probabilmente no ma il quintetto del confermatissimo D’Arrigo ha le carte in regola per volare alto.Attenzione all’esplosione del giovane play pugliese Marseglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons