STINGERS, DISCO ROSSO ALL’ESORDIO: SAVIO SI CONSOLIDA IN VETTA

La Domenico Savio di Messina fa due su due.

Dopo aver battuto Patti, la compagine peloritana s’insedia stabilmente sulla vetta del girone di Serie D battendo anche gli esordienti Stingers.

Stecca la prima, all’esordio la coraggiosa compagine reggina al termine di un match dalle tante letture.

Parte bene il team calabrese sulle ali di Marco Maida e Francesco Sant’Ambrogio(in quintetto con Comi,Crupi e Mcalone).

Nel secondo quarto la Domenico Savio prende in mano in match.

I vantaggi saranno costanti e viaggeranno anche verso la doppia cifra.

Il segreto del successo? Clamorosamente i rimbalzi a favore della compagine peloritana con gli Stingers che, probabilmente, pagheranno lo scotto da matricola nonostante una stazza, sulla carta superiore agli avversari.

I fratelli Caroè, entrambi ex Viola, fanno la differenza.

Marco con un sostanzioso apporto al rimbalzo, Federico al tiro.

Gli Stingers, trascinati dal solito Sant’Ambrogio, il migliore dei suoi non molleranno provando a ricucire il gap.

L’allungo finale, però è del Messina che vincerà 75 a 65.

 

A.S.D. DOMENICO SAVIO 65

PATI (C) 3; ARTO 2; CAROÈ F 27; FALLO N.E.; SERAFINO 4; GERMANOTTA N.E.; GIGLIA 4; SORACI 2; PETTINA 6; CARIANNI ; CAROÉ M. 17; GILOTTI N.E.                                                                                                                                            

•A.S.D. STINGERS 55

COMI (C) 8; CRUPI 6; TRIOLO N.E.; CENTOFANTI 3; MAIDA 11; SANT’AMBROGIO F. 21; PLUTINO 0; PANNUCCIO N.E.; SANT’AMBROGIO P. 2; ARTUSO N.E.; SCORZA 2; MCALONE 2.

Show Buttons
Hide Buttons