Target bene anche nel recupero:adesso è più sei sulle inseguitrici

 

 

Continua l’imbattibilità dei reggini che, nel recupero di campionato del lunedì espugnano il mini-campo del Botteghelle, casa temporanea del Campo Calabro con il finale di 54 a 84.

Tutt’altro che remissiva la prova del Campo Calabro che, all’interno di un periodo negativo di risultati sta provando a reagire:sabato, Pitasi e soci giocheranno una gara importante sul campo del Locri.

Non sono tutte belle notizie per la Target:infortunio ad una caviglia per Giovanni Pellicanò.

L’atleta reggino rischia di saltare il Big Match di domenica prossima a Lazzaro.(la gara potrebbe essere rinviata)

Costantino e l’Mvp Surace sono imprendibili per questo torneo.

Termina 54 a 84.

 

Campo Calabro-Target 54-84

Parziali: 10/16 , 29/43 , 38/58 , 54/84 ;

Campo Calabro:Pirrotta 3,Batistini,Pavone 5,Laganà 14,Saraceno 2,Pitasi 10,Cedro 15,La Valle 5.All. Giuseppe Cotroneo

Target:Pensabene 13,Costantino 23,Pellicanò 2,Carbone 11,Scopelliti,Surace 19,Pratticò 7,Pecora 5,Eufemiese 1,Gatto 3.All Enzo Putortì

Arbitri Catalano e Ielo di Reggio Calabria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons