Test utile,vince la Planet sulla ridotta Vis

 

 

Vince la Planet,come da pronostici nel test di precampionato disputato al PalaGiovino.Squadre “imballate” sotto i carichi della preparazione e punteggio,come sempre accade in questi casi che verrà azzerato in tutti i periodi.

I reggini si presentano nuovamente in sette con Antonino Ielo,aggregato dalla Nuova Jolly di C Regionale affiancato a Mimmo Cedro in panchina.

Nuova gara per Dario Costa che,dopo l’ingaggio a Matera in Silver dovrebbe diventare a breve,ufficialmente un giocatore della Vis. Assenti Vozza,Arena,Bonadio ed un altro possibile ingaggio,il play della Viola Fortunato Barrile.

Nella Planet,invece,ingaggio ed esordio immediato,partendo dalla panchinba per per l’ex Viola Giacomo Sereni,un ex anche dei colori giallo-rossi(giocò da giovanissimo sotto la guida di Coach De Sisti subito dopo i successi a raffica targati Benetton Treviso).

In campo anche il “fuori-categoria” Tancredi Rotundo,atleta che si sta allenando insieme al sodalizio giallo-rosso in attesa di altra collocazione.

Assente Rotundo Jnr,in campo per due periodi,invece,il play Andrea Scuderi.

Partenza a razzo per i giallo-rossi con un perentorio 8-0 iniziale;la Vis non è dispiaciuta nonostante i ranghi ampiamente ridotti.Catanzaro ha tratto ottimi spunti da questo primo match.

Punteggio azzerato ogni quarto

primo quarto 24-11

secondo quarto 17-18

terzo quarto-19-9

quarto quarto 12-18.

Totale 72-56

Quintetto Vis: Grasso, Tramontana, R. Costa, D. Costa, Carnazza.

Quintetto Planet:Scuderi,Carpanzano,Mercurio,Cattani,Fall

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons