Torino vola in A,applausi per Agrigento

l reggino Kenneth Viglianisi è ancora un talismano:pochi minuti ma terza promozione in tre anni per il ’92 da Campo Calabro

Al termine di una combattutissima serie di finale la Manital Torino vince e convince contro la rivelazione Agrigento e stacca il ticket per la massima serie.

A distanza di ventidue anni dopo i fasti dell’Auxilium Torino dei vari Della Valle,Abbio e dell’ex stella Nba Darryl Dawkins, i piemontesi dopo una seria programmazione ed una rincorsa pianificata e convincente(aveva già vinto la Dna con Coach Pillastrini) riescono nell’ambizioso progetto di ritornare in A.

 

Festa reggina: Il suo minutaggio non è stato certo generoso ma, un giocatore reggino che ha scelto di mettersi in gioco in un basket sempre più malato vola in A1.

Parliamo di Kenneth Viglianisi da Campo Calabro atleta classe 1992 che dopo essersi formato tra Scuola di Basket Viola,Catanzaro e Reggio Emilia centra la terza promozione in tre anni.

Dopo la vittoria in Dna con Torino, la promozione in A2 Silver con Tortona nella passata stagione, Kenny porta nuovamente bene: sempre al suo posto con voglia di far bene fa festa ancora con grande merito e dedizione.

 

I vinti, però, hanno tutte le ragioni per far festa ugualmente.

L’ex Viola,Alessandro Piazza non ha giocato la sua migliore partita della stagione ma va dato atto alle sue magie ed alla competenza di Franco Ciani di aver strabiliato l’intera penisola a suon di grande pallacanestro.

1908091_10207459716518038_5351426303921891179_n

I protagonisti: Giachetti (20) è il migliore in campo: Miller (18), Mancinelli (17) e Fantoni (16) pedine super per questo successo.

 

Manital Torino – Moncada Energy Group AG 93-70 (28-21, 21-16, 19-14, 25-19)

Manital Torino: Giachetti 20 (4/7, 3/3), Mancinelli 17 (7/11, 1/3), Fantoni 16 (7/9), Lewis 13 (3/6, 1/3), Viglianisi, Vangelov 0 (0/1), Bruttini 0 (0/1), Rosselli 2 (1/5), Gergati 5 (1/1, 1/2), Pichi, Miller 18 (2/2, 4/6)

Tiri Liberi: 13/18 – Rimbalzi: 31 21+10 (Lewis 8) – Assist: 17 (Lewis 7) – Cinque Falli: Bruttini

Moncada Energy Group AG: Vai, Evangelisti 4 (2/2, 0/1), Williams 8 (4/7, 0/3), Chiarastella 13 (2/6, 1/1), De Laurentiis 0 (0/1), Saccaggi 17 (2/4, 3/5), Piazza 4 (1/7, 0/2), James Udom 8 (3/5, 0/3), Portannese, Dudzinski 15 (2/4, 2/4)

Tiri Liberi: 20/29 – Rimbalzi: 27 17+10 (Chiarastella 7) – Assist: 8 (Evangelisti 2)

Torino vola in A,applausi per Agrigento

Al termine di una combattutissima serie di finale la Manital Torino vince e convince contro la rivelazione Agrigento e stacca il ticket per la massima serie.

A distanza di ventidue anni dopo i fasti dell’Auxilium Torino dei vari Della Valle,Abbio e dell’ex stella Nba Darryl Dawkins, i piemontesi dopo una seria programmazione ed una rincorsa pianificata e convincente(aveva già vinto la Dna con Coach Pillastrini) riescono nell’ambizioso progetto di ritornare in A.

 

Festa reggina: Il suo minutaggio non è stato certo generoso ma, un giocatore reggino che ha scelto di mettersi in gioco in un basket sempre più malato vola in A1.

Parliamo di Kenneth Viglianisi da Campo Calabro atleta classe 1992 che dopo essersi formato tra Scuola di Basket Viola,Catanzaro e Reggio Emilia centra la terza promozione in tre anni.

Dopo la vittoria in Dna con Torino, la promozione in A2 Silver con Tortona nella passata stagione, Kenny porta nuovamente bene: sempre al suo posto con voglia di far bene fa festa ancora con grande merito e dedizione.

 

I vinti, però, hanno tutte le ragioni per far festa ugualmente.

L’ex Viola,Alessandro Piazza non ha giocato la sua migliore partita della stagione ma va dato atto alle sue magie ed alla competenza di Franco Ciani di aver strabiliato l’intera penisola a suon di grande pallacanestro.

 

I protagonisti: Giachetti (20) è il migliore in campo: Miller (18), Mancinelli (17) e Fantoni (16) pedine super per questo successo.

 

Manital Torino – Moncada Energy Group AG 93-70 (28-21, 21-16, 19-14, 25-19)

Manital Torino: Giachetti 20 (4/7, 3/3), Mancinelli 17 (7/11, 1/3), Fantoni 16 (7/9), Lewis 13 (3/6, 1/3), Viglianisi, Vangelov 0 (0/1), Bruttini 0 (0/1), Rosselli 2 (1/5), Gergati 5 (1/1, 1/2), Pichi, Miller 18 (2/2, 4/6)

Tiri Liberi: 13/18 – Rimbalzi: 31 21+10 (Lewis 8) – Assist: 17 (Lewis 7) – Cinque Falli: Bruttini

Moncada Energy Group AG: Vai, Evangelisti 4 (2/2, 0/1), Williams 8 (4/7, 0/3), Chiarastella 13 (2/6, 1/1), De Laurentiis 0 (0/1), Saccaggi 17 (2/4, 3/5), Piazza 4 (1/7, 0/2), James Udom 8 (3/5, 0/3), Portannese, Dudzinski 15 (2/4, 2/4)

Tiri Liberi: 20/29 – Rimbalzi: 27 17+10 (Chiarastella 7) – Assist: 8 (Evangelisti 2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons