Tragedia nel basket americano

Inutili i soccorsi: il ragazzo di 16 anni è deceduto poche ore dopo essere stato portato in ospedale. Sul corpo del 16enne, giocatore di pallacanestro in un liceo di Fennville (Michigan), è stata disposta l’autopsia. 
La partita è sul 55 pari: ai tempi supplementari il ragazzo segna il punto della vittoria. Gli altri ragazzi lo sollevano in aria per festeggiare ma è a questo punto che il giovane si sente male. Portato d’urgenza in ospedale è morto poco dopo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons