Trapani in C è la motivazione del ritardo dei calendari?

Manto,Sanicola,De Bartolo accanto allo spettacolare Paride Giusti.Le firme per la Montenapoleone arrivano da Lorenzo Petrosino (classe ’92 – 202 cm) dalle giovanili della Pallacanestro Cantù, ragazzo che prenderà il posto di Francesco Pellegrino, Alessio Mazza, pivot di ben 204 cm proveniente da Moncalieri (A dil) e Mohamed Loughlimi, guardia che , due stagioni fa giocò tra alti e bassi con la canottadell’Audax Basket e che nell’ultima stagione ha brillato a Venafro in C dilettanti(ci si aspetta uno show assoluto sull’asse Loughlimi-Giusti in terra siciliana).Sul taccuino partenze c’è Vladimir Pellegrino Yasakov, atleta reggino attualmente in cerca di sistemazione. Tante richieste anche per Francesco Pellegrino, baby-totem affiancato più volte al nome sia della Viola che della Redel.

 

Il San Filippo del Mela di coach Romeo tratta due giocatori dell’Orlandina Basket, ovvero il play Luca Sgrò ed il dinamico argentino Caula.Non è sicura la conferma di Enrico Mobilia.Ci si aspetta molto, invece dall’ex Vis,Peppe Barbera.Un altro obiettivo chiaro della “matricola potrebbe essere la guardia ex Aspi Carmelo Ettaro,giocatore pattese che si è distinto in chiave offensiva nella nostra C Regionale.

Acireale, annuncerà a momenti il nuovo pivot.Il roster acese si è impreziosito con il ritorno, via Orlandina, di Tomas Di Dio.Partiti il play Manservisi e Colombo rimarranno Paolantonio e Selmi.

Seby Canale all’Audax trattativa fatta, conclusa ed ufficializzata? Per qualcuno ancora no, nel prossimo aggiornamento ne sapremo di più.

La Redel è al lavoro per cercare tanti e talentuosi Under da affiancare al duo di veterani composto da Cavalieri ed Antinori.

La  vera novità potrebbe essere l’integrazione nel girone di una squadra che ha scritto pagine importantissime del basket meridionale come Trapani.

Nella giornata di ieri, giovedì 21 luglio 2011, il Basket Trapani ha presentato ricorso all’Alta Corte di Giustizia del Coni, avverso l’esclusione dalla Legadue 2011/2012, deliberata dal Consiglio Federale di sabato 16 luglio 2011, sulla base della relazione negativa della Comtec. La nostra società auspica che il massimo organo di giustizia sportiva possa restituire al Basket Trapani il diritto conquistato meritatamente sul campo.L’alternativa,per i siciliani è proprio il nuovo girone I e probabilmente la mancata pubblicazione dei nuovi calendari(attesi per giorno 19) dipende anche da questo motivo.

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons