TROFEO DELLE PROVINCE:LA TOP 5 DELLE GIOVANI SPERANZE 2008

La lista, sarebbe interminabile:i 2008 del basket di Calabria si sono messi in mostra, da Montemurro da Cosenza a Zamboni ed Apuzzo di Catanzaro,Poto e Atawaogu da Reggio Calabria,solo per fare qualche esempio.

Ecco la Top 5.

ANDREA PECORARO -CCB

Le giocate dei campioni della kermesse, passano da lui.

Ritmo e testa sulla partita con tanti assist per i compagni di squadra che concretizzano alla grande le sue giocate.

Tanta bontà tecnica e voglia di far bene.

BRUNO NERI- SBV 

Chi lo vede giocare non può che rimanere estasiato.

Ritmo, gioco in velocità, triple e tante belle giocate.

Gioca con una passione smisurata che ha contribuito in chiave impattante all’approdo alla finalissima dei 2008 di Carlo Sant’Ambrogio e Rocco Sgrò.

ANDREA FAMA’ LUMAKA

Figlio d’arte del giovanile probabilmente più forte di sempre del basket di Calabria, Rocco.

Dimostra personalità e prova a sospingere i suoi compagni di squadra a suon di tecnica e belle giocate.

Margini di miglioramento evidentissimi.

ANTONIO BORDO’ – SBV

Finalista ma mai domo.

Il prodotto giovanile della Scuola di Basket Viola mostra un basket dinamico, tecnico e determinato.

Prova a scardinare la difesa catanzarese in finale dopo aver fatto davvero bene durante tutta la manifestazione.

Nel frattempo si è portato a casa il titolo di Mvp al Memorial Massimo Rappoccio.

CHRISTIAN LUCIA – CCB

Sta diventando un habitué di questa rubrica e dopo esserci stato qualche settimana fa in seguito alla vittoria del campionato Under 14 regionale con la CCb si ripete.

Lunghe leve, grandi margini di miglioramento: larga parte del successo della rappresentativa catanzarese al Trofeo delle Province è passata anche dalle sue mani.

Show Buttons
Hide Buttons