Troppo Mazara per la Vis

 

 

Ancora una sconfitta esterna per la Vis Reggio Calabria. I reggini, in formazione rimaneggiata (solo 8 uomini a referto) e con un roster afflitto da svariati problemi fisici, cedono il passo al Basket Mazara,ovvero una delle formazioni più complete e competitive del girone:la Vis  subisce il sorpasso in classifica ad opera dei canarini che,nella sfida di andata avevano perso al PalaBotteghelle.

Salta anche la differenza canestri positiva che vola nelle mani del team allenato dal giovane Coach Bonanno.

Tramontana e Carnazza non stanno benissimo e iniziano dalla panchina, spazio in quintetto al giovane Barrile e a Dario Costa. L’inizio è pessimoper gli uomini di coach D’Arrigo che incassano un micidiale parziale di 12 a 0. All’intervallo i bianco/amaranto chiudono sotto di 20 lunghezze (49-29).

Nel terzo quarto la Vis, guidata da capitan Grasso (25 punti), produce il massimo sforzo per recuperare, giungendo più volte a – 9 dai siciliani, ma Degregori, Naso e Marengo rintuzzano ogni tentativo di rimonta e consentono a Mazara di incamerare il quinto successo consecutivo.

Con questa sconfitta i reggini scivolano al settimo posto della classifica. Per la Vis,sabato prossimo al PalaBotteghelle, nell’anticipo della sedicesima giornata  si gioca contro il fanalino di coda Gela: l’appuntamento è di quelli da non fallire.

Questo il tabellino della gara:

 

Basket Mazara – Vis Reggio Calabria 77-61

(25-10, 24-19, 10-21, 18-11)

Basket Mazara: Degregori 25, Bruno 7, Gullo 4, Naso 17, Salvadori 6, Gilante, Marengo 16, Rizzo 2, N.E.: Marrone. Allenatore: Bonanno.

Vis Reggio Calabria: Vozza 6, D. Costa 3, Grasso 25, Barrile 3, R. Costa 6, Tramontana 3, Carnazza 15, Cedro. Allenatore: D’Arrigo.

Arbitri: Giordano di Gela e Ferraro di Ragusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons