Turno “bivio” grandi partite in programma

 

 

Sono previsti cinque anticipi nella giornata di C Regionale ma, ultimi rumors,parlano di eventuali “forfait” arbitrali che metterebbero a serio rischio la disputa delle gare.

Nelle prossime ore ne sapremo certamente di più per una situazione che è figlia di una “carenza di arbitri” gia ampiamente descritta sulle nostre pagine digitali.

Oggi dovrebbero giocare tutte le “Big”.

La capolista Vis va in scena alle ore 18  al Palazzetto di Archi per provare a battere la concorrenza della quarta forza del torneo, il Villa San Giovanni.

Squadre molto diverse.La Vis è in una striscia positiva infinita e difficilmente sbaglierà l’impatto con la gara.Villa, dal canto suo, ci proverà.

Allo stesso orario dovrebbe giocare anche la Cestistica Gioiese che attende l’arrivo in Calabria della new entry britannica Warwick, probabilmente non l’ultimo colpo di mercato della dirigenza di Gioia Tauro.La Cestistica ospiterà la Botteghelle Basket al PalaMangione.

La gara probabilmente più interessante si gioca al PalaCalafiore.Squadre di giovani ed il futuro del nostro basket regionale.La Nuova Jolly vuole confermare il suo secondo posto e per farlo dovrà battere la voglia di vincere di una Virtus anch’essa composta da giovanissimi che fino alla passata stagione aveva sempre vinto i duelli giovanili contro i reggini.

I temi sono davvero tanti.I talenti in campo anche allenati da due coach che hanno persino condiviso esperienze insieme in B2 ai tempi della Pallacanestro Catanzaro, parliamo di coach Tripodi e dell’allora assistente Fabrizio Tunno.

Sfida salvezza a Crotone.

La new Team di coach Maeran ridotta dopo le partenze in sede di mercato proverà a stupire ospitando una Pirrera che ha ingaggiato Cino e Caputo per vincere e posizionarsi al meglio nella griglia PlayOut.

Le residue speranze di salvezza della Centro Basket Catanzaro passano dalla gara di questo pomeriggio.

La Ccb proverà a vincere per tentare un avvicinamento al Cap Reggio, ovvero per provare a fuggire dall’ultimo posto in classifica.Il Cap è attualmente a quota 5 in classifica, Catanzaro ancora a due, dunque la sfida promette scintille.

Domenica, due partite davvero importanti.

Lamezia-Aspi Polistena è una gara “bivio” per entrambe le compagini per capire il vero destino nella griglia PlayOff delle due formazioni.Una gara che potrà voler dire tanto a fine girone.Polistena insegue il sogno quarto posto, saldamente occupato dal Villa;Lamezia, invece, deve mettere punti in cascina per concorrere al meglio alla corsa all’ottavo posto, tassello utile per la post-season.

Sfida dal sapore PlayOut a Cosenza.

Il Cus affronta la Jbl.Le formazioni hanno gli stessi punti in classifica e proveranno a superarsi colpo su colpo sognando clamorose rimonte verso un ottavo posto che al momento dista ben dieci punti.

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons