Tutti gli atleti dello Sceriffo

 

 

Qualche settimana fa scrivevamo questo: Metti che un allenatore con tanta voglia di vincere trovi un accordo di massima con una formazione di C Regionale.

Metti che tre atleti dati come pedine fondamentali all’interno di un sodalizio decidano di seguirlo.

 

Adesso,la situazione è certamente più chiara.

Villa San Giovanni, non farà più una squadra debole composta da soli giovani ma rilancia ambizioni di alta classifica con un autentico “boom”.

Rivoluzione attuata dopo l’evolversi di determinate situazioni di mercato che avevano riguardato nel mese di luglio i reggini dell’Olympic, usciti davvero indeboliti da questa operazione.

 

In sintesi, l’ex Allenatore della Botteghelle Basket, Eugenio Dattola, tecnico che sembrava in procinto di accordarsi con il sodalizio di Santa Caterina viaggia verso la città della “Caronte”.

Coach Dattola porterà con se tre giocatori di categoria che, in un primo momento di mercato,sembravano accordi definitivi, chiusi e firmati sempre per l’Olympic.

 

In sintesi: il Presidente Salvatore Versace ha confermato tre atleti della passata stagione: la guardia GiovanniPellicanò,il centro Enzo Postorino(che andrà ad occupare l’unico posto dei veterani disponibile) l’ala grande Carmelo De Stefano, giocatori grintosi,potenti ed efficaci in grado di fare la differenza nella nuova c Regionale a dodici squadre.

 

Pellicanò è stato ad un passo dal ritorno in C Dilettanti, ha da sempre sottolineato l’attaccamento ai colori nero-verdi del Villa con i quali ha conquistato nella passata stagione il miglior risultato di sempre della compagine villese(terzo posto totale dopo PlayOff persi contro la fortissima Vis).

 

Postorino è, dopo Santucci, il centro più anziano del campionato. La voglia è quella di un giovincello e nonostante una altezza non da totem dominante ha sempre con mestiere,senso della posizione e voglia di vincere primeggiato proponendosi come uno dei migliori atleti nel suo ruolo. Se si fosse fatta una “All of Fame” della C Regionale, Postorino sarebbe incluso ad honorem.

 

Accanto a Postorino, sotto canestro, ci sarà un’ala grande rocciosa che, non svetta in alta quota proprio come il collega di reparto ma fa, della forza fisica e della grande voglia di vincere la sua arma fondamentale.

Carmelo De Stefano,classe 1983 scuola Viola ripartirà,impegni lavorativi permettendo verso una nuova avventura in nero-verde.

 

Proseguiamo con due grandi novità, ricordandovi che ci sarà largo spazio per gli under locali il confermato Cotroneo,Pitasi da Campo Calabro e Costabile dalla Virtus Catanzaro oltre che per l’affezionato lungo Miloro.L’Assistant Coach sarà Villese e risponderà al nome di Valerio Nusco.

 

Colpo a sopresa.Paolo Canale, guardia-ala e probabilmente il vero promotore dell’operazione lascia dopo più di un decennio l’Olympic Club(lasciando a margine le parentesi con Lamezia in C1 ed Audax).

Canale,figlio d’arte(il padre Salvatore era una gloria della Viola,la madre Cettina Luppino ha scritto pagine scintillanti del basket in rosa cittadino con l’Olympia).Giocatore completo,fisico, tiratore dalla lunga, talvolta lunghissima distanza.In estate sembrava vicino alla Redel Energia.Rispetto alle passate stagioni è in formissima e vuole portare Villa in alto.

 

Il ruolo di play sarà occupato, invece,dal classe 1989 Lorenzo Tripodi, per  tutti Lollo.Prodotto della Scuola di Basket Viola, ha esordito in A1 e girato tanto nelle ultime stagioni.Da una splendida stagione con l’Olympic che ne aveva messo in luce le doti di finalizzatore e palleggiatore fino agli anni di Pianopoli prima in C Reg poi in C1.E’ reduce da un’annata in chiaro-scuro con il Cap e non vede l’ora di vedere Villa nelle zone alte di classifica.

 

Il roster del Villa è pronto,nei prossimi aggiornamenti ascolteremo l’opinione dei protagonisti.

Uno dei dati importanti è che il Comune della Città Villese starebbe lavorando per offrire al proficuo operato della Dirigenza un campo di gioco degno di questo nome.La speranza è che tutte queste indicazioni in arrivo dalle Istituzioni siano veritiere.Almeno fino a Gennaio, Villa giocherà le sue partite interne nel Palazzetto di Archi.

Giovanni Mafrici

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons