Tutti in piedi per la Virtus,battuta Acilia

 

 

Grande equilibrio nel primo quarto con attacchi molto efficaci: al capitano Battaglia risponde Belli ed Alfieri, autore quest’ultimo di ben 6 tiri liberi consecutivi segnati per la propria squadra. Nella seconda frazione

Catanzaro piazza il primo break dell’incontro con un parziale di 8-0 concluso da una gran schiacciata di Morici. Acilia sembra accusare il colpo e Catanzaro riesce ad allungare fino al + 15 grazie anche ad alcune belle

giocate di Celia. Nella ripresa coach Chiarella ordina una insidiosa zona 3-2, mentre Acilia rimane a uomo cercando di aumentare la pressione e l’intensità difensiva. I calabresi forzano e perdono alcune palle

banali che rimettono in partita una volenterosa Acilia: a quattro minuti dal termine siamo sul -7, ma Catanzaro non molla la concentrazione e riesce a tenere a distanza gli avversari che le tentano tutte (il pressing e con

unabox and one), ma senza risultare mai definitivamente efficaci. Vince con merito la Virtus Catanzaro (92-80) che ha avuto in Battaglia (30 punti) e Morici (25 punti) due punti inamovibili in attacco.

Oggi, i ragazzi di Coach Chiarella affronteranno alle ore 17 il Bisceglie.

 

Acilia Red Foxes – Virtus Catanzaro 80-92*

Parziali: 24-24, 25-14, 24-22, 19-20

Arbitri: Stefanini e Pretitaj

Acilia: Carmignani 21, Ferrari, Palmigiano 12, Artico 8, Frilla, Alfieri

6,

Cherubini, Belli 14, Carloni 20, Fasciani, Montaldi. All Cherubini

Catanzaro: Cossari 1, Palazzo 2, Vitelli 13, Munizzi, Urbino, Carpanzano,

Calabretta, Morici 25, Celia 2, Paoletti 19, Scuderi, Battaglia 30.

All.Chiarella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons