Tutto il mondo della Virtus Catanzaro

La Nota

Anche quest’anno ai nastri di partenza del campionato di sere C Regionale non mancherà la Virtus Catanzaro, che si appresta ad una stagione importante. Come al solito, la politica della società giallorossa non cambia, anzi si fa sempre più radicale. La sorella minore della Sfy Planet Basket Catanzaro, anche per la stagione alle porte, sarà la fucina dei migliori talenti catanzaresi, dei giovani atleti che tra qualche anno saranno – si spera – protagonisti in campionati ben più importanti. Tradizione ed innovazione, per una delle storiche società che calcano i parquet calabresi. La Virtus, ormai da diversi anni è una sorta di “primavera” per la squadra di coach Tunno. Indossando la gloriosa canotta giallorossa sono cresciuti i vari Carpanzano, Morici, Ippolito, Battaglia, Zofrea e capitan Scuderi, solo per citare gli attuali beniamini del pubblico del capoluogo. A farsi le ossa nel campionato di serie C saranno in questa stagione gli atleti nati tra il 1996 ed il 1997, con qualche piccolissima eccezione. La scelta di un coach come Danilo Chiarella rappresenta la volontà di poter dare ai ragazzi una guida di primissimo piano. Il coach catanzarese fa della professionalità e della grinta il proprio biglietto da visita, dimostrando di saper ottenere il meglio dai propri uomini e districandosi bene in qualsiasi categoria. A garantire la migliore forma fisica dei suoi ci penserà il preparatore atletico Valerio Tolomeo. Per quanto riguarda il roster, ancora una volta confermato il capitano Ottavio Porto, autentico uomo simbolo e faro della squadra giallorossa, classe 1985 alla sua ottava stagione consecutiva nel ruolo di unico senior del gruppo. Al suo fianco Antonio Durante (1994), guardia mancina in grande crescita, Alessandro Scuderi (95) e Simone Fratto (97), che hanno avuto l’opportunità di allenarsi sin dall’inizio della preparazione con il gruppo della serie B. Partiti in prestito a Crotone per l’avventura in serie C nazionale  Cossari, Palazzo e Calabretta, sono stati confermati i giovani classe 1996 e 1997 già presenti nella scorsa stagione, ai quali si affiancheranno gli atleti classe 1997 che si sono maggiormente distinti  nella serie D della scorsa stagione targata SMAF. Inoltre tornerà a far parte del gruppo anche la talentuosa guardia Francesco Screnci.La squadra del Presidente Guzzomì ha un unico grande obiettivo, quello di costruire gli uomini del futuro, campioni fuori dal campo ancora prima che sul parquet, lavorando sui valori che contraddistinguono tutto il network, nella speranza di scovare qualche talento, ma con la certezza di aiutare dei ragazzi appassionati di basket a crescere nel modo più sano,con lo sport ed il gruppo a fare da insegnamento per diventare degli uomini migliori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons