Ufficiale:Biennale per Spinelli

La Viola fa sul serio, non bada a spese e firma un nuovo contratto per la prossima stagione portando a Reggio Calabria l’estro dell’ex play della nazionale italiana Valerio Spinelli, giustiziere dei reggini, nella passata stagione con la canotta di Scafati.

Un nuovo contratto biennale,  come quelli già sottoscritti da Rullo e Ghersetti che in chiave programmatica non può far altro che sognare i sostenitori.

Oggi è l’ultimo giorno per sottoscrivere le tessere di abbonamento a prezzo ridotto e, a conti fatti e considerando i buoni propositi di trasformare “il pane e salame” in caviale della società, non usufruire degli special price appare una scelta davvero sfortunata.

Il comunicato

La società nero-arancio comunica di avere sottoscritto accordo biennale con l’atleta Valerio Spinelli. “Siamo molto soddisfatti” – ha dichiarato il Presidente Branca – “di avere affidato le chiavi della squadra a un giocatore del calibro di Valerio, al quale classe ed esperienza non fanno difetto. Personalmente” – prosegue il Presidente – “avevo ritenuto prematura la sua scelta di lasciare il basket giocato, alla luce delle eccellenti condizioni psicofisiche messe in mostra sul parquet fino a un paio di mesi addietro e così, vista le sue dimissioni da ds di Avellino, il GM Condello ha pensato di tentarlo con una proposta seria. Ho interloquito personalmente con lui” – prosegue Branca – “e mi ha letteralmente conquistato il suo entusiasmo riferito alla voglia di mettersi in gioco ancora ma in una piazza ‘storica e calda’ come Reggio Calabria. Ho preso” – precisa il Presidente – “questa sua richiesta come una sfida che ci siamo dati assieme: riempire stabilmente il ‘Pentimele’ e alzare l’asticella delle ambizioni. Infine” – conclude Branca – “mi piace sottolineare che, dopo Rullo e Ghersetti, anche Spinelli ha sottoscritto un contratto biennale, il che dimostra la fiducia che il sistema ha nel nostro progetto”.

Spinelli porta classe e ritmo alle giocate dei reggini:Ha alle spalle una brillantissima carriera da playmaker in serie A1 e A2 con Scafati, Biella, Imola, Napoli, Ferrara, Avellino. Con la maglia partenopea ha conquistato la coppa Italia nel 2006. Nella stagione scorsa ha chiuso a Scafati con oltre 15 punti e 28 minuti m/p (47% da tre punti).

Il punto

La società reggina, dunque, conferma le ambizioni presentate al termine della passata stagione costruendo un roster d’altissima classifica.

La dirigenza, nella prima fase di mercato ha provato il “colpaccio” rappresentato dal ritorno a Reggio Calabria di Alessandro Piazza: oggi può sognare con una prima fase di basket mercato da urlo dove le firme di Roberto Rullo,Mario Josè Ghersetti,Austin Freeman, la conferma di Ion Lupusor(una estate super per lui con un Mondiale Under 19 ed un Europeo Under 20 disputati) e la prossima firma del giovane Valerio Costa(prossimo all’ufficializzazione ed attualmente impegnato con l’Europeo Under 18 pronto al via) costituiscono scelte d’alta classe.

La concorrenza, folta ed intensa sembra non fare paura: le scelte di un’ala piccola italiana e di un lungo americano possono far decollare le quotazioni della massima espressione del basket calabrese.

I colpi di mercato non finiscono qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons