Un piacere ritrovare Antonello Ricci

 

 

La Viola è partita questa mattina molto presto con con direzione Roseto degli Abruzzi per giocare contro una delle più forti formazioni del torneo a cospetto di quella che, con grandi probabilità, è la più bella,appassionata e competente platea del campionato.

Roseto è una piazza dal sapore di Serie A con grande seguito e tanta passione.

Una Viola in salute che recupererà anche Nunzio Sabbatino è pronta alla sfida a cospetto di un team alle prese con mille problemi diversi.

Un cataclisma di infortuni si è abbattuto sulla Modus che è addirittura corsa sul mercato in settimana.

In sintesi,Coach Trullo potrà schierare il quintetto con Stanic, Sowell, Legion, Leo, Bisconti.

Le rotazioni finiscono qui.

Roseto spera che qualche minuto possa darlo il convalescente Marini.

Il Direttore Sportivo Marco Verrigni,bombardiere delle minors che ha lasciato un grande ricordo di se a Rosarno ha aggiunto una pedina in settimana: il tour delle sfortune,però non finisce qui considerando che anche il nuovo innesto, Zaharie arrivato in settimana da Cus Bari si è rotto il naso.

La lunghissima lista infortunati include l’ex Pallacanestro Messina Salvatore Genovese,il totem Nika Metreveli(dominante con Omegna nella passata stagione) e l’ex di turno Antonello Ricci.

Proprio su Ricci si è espresso il Capitano Caprari ricordando la bella stagione 2013.

{iframe} http://www.youtube.com/embed/aqyAMfWUJWM” frameborder=”0″ allowfullscreen {/iframe}

link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons