Un quadrangolare a distanza

 

 

DNB, MENO DUE.

Due giorni al grande giorno.

Domenica, ne capiremo sicuramente di più.

Secondo tanti addetti ai lavori, le migliori sono loro.

Moncada Group Agrigento,Liomatic Viola,Rieti Basket Club e Due Esse Martina Franca.

Poker di squadre da sogni probabilmente superiori alle inseguitrici e temibili Francavilla,Roseto ecc.

Agrigento di coach Ciani non ha mai perso.

La Viola è reduce da sette consecutivi ed ha perso esclusivamente all’esordio contro i giovani della Stella Azzurra.

Rieti ha perso esclusivamente in casa contro Martina Franca.

Il Martina, invece, è caduta nel derby contro Francavilla di due settimane fa ed all’esordio con Potenza.

Domenica alle ore 18 si sfideranno in una sorta di “quadrangolare” a distanza.

Siamo certi che i quattro allenatori Ciani,Fantozzi,Avenia e Meneguzzo vedranno e riguarderanno attentamente le due sfide, in programma nelle sfide domenicali del PalaCalafiore di Reggio Calabria e del PalaSojurnier di Rieti.

Agrigento cerca la conferma dell’imbattibilità contro un avversario super-preparato e voglioso di farsi valere tra le mura amiche a cospetto di un team che vanta il miglior assist-man del campionato,Leo Busca.

La Viola vuole far sapere alle vicine d’alta quota che il “magic-moment” è appena iniziato.I reggini affronteranno un Martina dove dovrebbe far ritorno,seppur con una maschera protettiva, il totem Marcelo Dip, grande ex di turno.

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons