UNA BASTONATA: SE DICI “NO” AL CAMPIONATO DI MARZO RIPARTI DAL BASSO

Poniamo il caso che ( ma non è un caso reale) una realtà di Calabria come il Basketball Lamezia decida di non partecipare all’atipico campionato di C Gold.

Un campionato dove si partirà con quattro mesi di ritardo, dove in realtà sapremo domani dopo le 18 se si partirà o meno, dove i costi sono aumentati complici i nuovi protocolli sui tamponi (un 300 euro al mese circa, Medico escluso a carico delle società tenendoci bassi).

Il dato catastrofico, che ci lascia senza parole, sia per l’intervento federale che per la mancata protesta da parte delle società è che, ome si paventava in precedenza(lo avevamo detto su Next l’8 gennaio 2020),le società che non intereranno partecipare al campionato,pur avendone diritto, non incorreranno in sanzioni amministrative o disciplinari ma, di fatto perderanno la categoria d’appartenenza.

Le stesse potranno fare richiesta come squadre riserva, nella stagione 2021-22 nel primo campionato regionale in cui vi sia disponibilità.

In sintesi se, il Basketball Lamezia (squadra ad esempio) deciderà di non partecipare al campionato di C Gold potrà ripartire dalla Promozione Maschile(qualora C Silver e Serie D fossero sature e non in grado di accettare squadre riserva). E’ tutto normale?

Show Buttons
Hide Buttons