Una Nba “da impazzire”

Tutto il mondo passe le notti davanti alla Tv.

 

Cosa è successo?

Lui,ancora lui,il cittadino onorario di Reggio Calabria,nativo di Bahia Blanca non finisce di stupire.

Veterano? Neanche a parlarne sembra un giovincello uscito dalle juniores.Già immaginiamo il volto e le notti insonni del suo Coach Gaetano Gebbia e di tutti i suoi compagni di squadra in canotta Viola,atleti che possono raccontare le gesta di un ragazzo speciale.

Manu Ginobili decide ancora la sfida dei suoi Spurs che vincono gara uno con il risultato di 129-127risalendo  dopo un doppio supplementare.

 

Impresa clamorosa dei Chicago Bulls dell’unico italiano rimasto in gara:l’ex Fortitudo e Virtus Belinelli.

Un’impresa clamorosa per i tori. Decimati,super stanchi ed assolutamente non favoriti contro la super potenza degli Heat di LeBron vincono a sorpresa proprio sul campo gli Heat.Per Marco Belinelli (multato 15.000 dollari dalla Nba per quello che la Lega ha considerato un “gesto osceno” in gara-7 dopo il suo Sam Cassell Move) resta sul parquet per più di 40’, toccando addirittura quota 46′.Il nazionale gioca una partita super che rispecchia lo stato d’animo dei combattivi Bulls,attualmente la rivelazione di questi PlayOff.

la schiacciata di Ginobili da Gazzetta.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons