Under 14:Il personaggio Stefano Zampogna

,dismessi temporaneamente i panni di giocatore ci racconta la sua esperienza alle Finali Nazionali di Bormio in compagnia della formazione della Basket Incontro,costola della Lumaka Basket.

 

Sensazioni magiche: Parliamo di Under 14 e del gruppo Basket Incontro Lumaka.Una vittoria , due sconfitte preventivabili e tanti sorrisi, dico bene ?

 

 

Tanti sorrisi, tanta gioia per la grinta e la voglia di migliorare che i ragazzi stanno mettendo in campo, grazie alle quali ne abbiamo vinta una non scontata contro Campobasso e perse due senza sfigurare, al di là del punteggio finale, contro squadre attrezzatissime come Milano e Siena, abituate a partite di alto livello.

Tanti sorrisi e tanta gioia grazie a chi sta dietro di noi e ci ha permesso di vivere questa splendida esperienza: Lucio Laganà e Katia Romeo, che mi hanno accolto nella famiglia Lumaka spa

lancandomi la porta di una realtà seria nella quale si lavora molto bene, per crescere e con la volontà di costruire qualcosa di importante per Reggio Calabria nel campo cestistico. Parlando della famiglia Lumaka voglio ringraziare Coach Gianni Tripodi che quest’anno mi hasostenuto e mi ha aiutato tanto sia nel concreto, seguendo i ragazzidurante le partite, e sia per la mia crescita come allenatore. Importante é il contributo di Coach Massimo Modafferi che mi sta accompagnando

in questa bellissima esperienza delle finali.

Da Play a futuro Coach: da ragazzo hai raggiunti tra

guardi incredibili.Nel 2013 qual è il tuo sogno legato al basket ?

 

L’esperienza giovanile a Palmi, nellaViola e nella Fortitudo é stata molto importante per la mia crescita cestistica. Fare l’allenatore mi piacerebbe tanto, pur se so che é una strada non tanto semplice. Il sogno del 2013 ésicuramente legato a far crescere tanto questi ragazzi per poter essere veramente competitivi alle finali del prossimo anno.

 

 

Esperienza radiofonica su Radio Touring per te e due tuoi allievi assolutamente al loro agio al microfono : com è andata ?

 

Nuova, piacevole e divertente questa esperienza radiofonica con voi; molto simpatico l’intervento diAlfonso e Matteo che , come dice Giò Granata, hanno già una “gran personalità”… Vi assicuro che ne hanno ancora di più in campo (come del resto anche gli altri ragazzi della squadra, tutti in gamba e con belle famiglie alle spalle). Vi ringrazio di questa opportunità che per me, per i ragazzi e per tutta la Lumaka è stata senza dubbio importante.

 

Per chi se la fosse persa,inoltriamo e segnaliamo il link della replica di Touring Basket

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons