Under 17:La Cras Catanzaro è campione provinciale


 

Con 22 punti in classifica, frutto di 11 vittorie su 11 gare disputate nessuno può più raggiungere Cresta e compagni.  L’ inizio promette bene per la Cras: pronti  via parziale di 8 a 1 i bianco-blu che però iniziano fin da subito a gravarsi di falli e a costringere Coach Astorino ad anticipare l’ ingresso in campo di Durante, in precarie condizioni fisiche(24-16). Nel secondo mini quarto la Virtus, trascinata dalle grandi segnature di Gianluca Carpanzano, trova la forza per rientrare in partita con una difesa aggressiva che concederà poco ai nostri ragazzi(13-18).

Al rientro dagli spogliatoi la partita si fa equilibratissima e intensa, Coach Astorino deve sedere in panca Vilardi, gravato di 4 falli, Gallella e Maida, gravati di 3.

I  baby giallo-rossi limano ancora lo svantaggio e si porta a un solo punto di distacco(18-20).  Nell’ ultimo quarto succede di tutto, nell’ ordine escono per raggiunto limite di falli Vilardi, Maida e Gallella; la scarsa precisione dalla lunetta fa il resto e la Virtus, con grinta,  impatta conquistando i supplementari. Nell’ extra time la CRAS ritrova il filo della partita, 12 punti in cinque minuti e difesa che concederà solo 3 punti agli avversari.

Reggioacanestro.com

CRAS CATANZARO     87 DTS

VIRTUS CATANZARO 78

Parziali: 24-16; 13-18; 18-20; 20-21; 12-3.

CRAS: Cresta 20; Vilardi 8, Gimigliano 10, Gallella 10, Parente, Durante 18, Gigliotti 5, Quaresima 6, Maida 9.All Astorino

VIRTUS: Pastina, Carpanzano 45, Motta 13, Macrì, Bova 2, Calabretta 11, Samà 3, Polizzese 2, Maggio 2, Fratto 1.All Tunno

Note: Arbitro Fontanella da Catanzaro. Usciti per 5 falli Maida(CRAS), Vilardi(CRAS), Gallella(CRAS) e Bova(Virtus).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons