Under 19 Dng:La Stella Azzurra è campione d’Italia

La Stella Azzurra conquista il titolo di Campione d’Italia Under 19 Eccellenza battendo 61-60 Pistoia Basket 2000 al Pala Ruffini di Torino. Il trofeo intitolato alla memoria di Giancarlo Primo torna nella Capitale a distanza di 39 anni dalla vittoria del Basket Roma, mentre per la squadra di coach Germano D’Arcangeli si tratta del primo titolo di categoria: “Siamo contenti -spiega D’Arcangeli- per molti motivi. Per aver battuto una squadra forte come Pistoia, e ne approfitto per fargli i complimenti e perché siamo cresciuti gara dopo gara. Abbiamo giocato una delle partite più belle di queste Finali e abbiamo mostrato tutta la forza di gruppo, che riusciamo a parlare la stessa lingua, respire allo stesso modo e che le nostre sono affinità vere”.

 

Partita in equilibrio per tre quarti, poi nell’ultimo periodo la Stella Azzurra allunga sul 51-43. Pistoia non si arrende e in un finale al cardiopalma riesce a riportarsi sotto fino al meno -1 (60-61) grazie a due liberi di Della Rosa a 5 secondi dalla fine. L’arrembaggio dei toscani si conclude però con un nulla di fatto. Sulla rimessa finale i capitolini evitano di subire fallo, il tempo scade e la formazione romana può festeggiare la conquista dello Scudetto.

Tommaso Guariglia della Stella Azzurra è il miglior marcatore della Finale con 17 punti.

Nella Finale per il terzo e quarto posto Banca Sella Biella si è imposta 80-57 sull’Assigeco Casalpusterlengo.

Del gruppo della Stella fa parte anche un ragazzo di Calabria, Luca Gazineo da Castrovillari, attualmente infortunato.

 

Officine Fattori Pistoia – Stella Azzurra Roma 60-61 (17-14, 11-12, 10-16, 22-19)

Officine Fattori Pistoia: Taflaj 2 (0/1, 0/1), Della Rosa 5 (1/4 da tre), Mastellari 10 (0/1, 3/7), Ianuale 5 (1/2, 1/4), Moretti 16 (2/4, 3/6), Divac, Di Pizzo, Severini 14 (6/12), Bianchi 5 (1/1, 1/2), Cuccarese 3 (0/4, 1/1) N.E.: Giusti, Colombo. Allenatore Cristiano Biagini

Tiri Liberi: 10/14 – Rimbalzi: 39 25+14 (Severini 20) – Assist: 18 (Della Rosa 7)

Stella Azzurra Roma: Palsson 6 (0/2, 2/3), Da Campo, Savoldelli 0 (0/2, 0/1), La Torre 16 (6/9, 1/5), Radonjic 2 (1/3), Guariglia 17 (7/15), Bucarelli 12 (3/8, 0/1), Trapani 2 (1/2, 0/1), Cacace 6 (3/12, 0/1), Ulaneo 0 (0/1), Masciarelli N.E.: Antonaci. Allenatore: Germano D’Arcangeli

Tiri Liberi: 10/17 – Rimbalzi: 26 18+8 (Radonjic 8) – Assist: 11 (La Torre, Radonjic, Bucarelli 3) – Cinque Falli: Guariglia

 

Finale 3° posto

Banca Sella Biella – Assigeco Casalpusterlengo 80-57 (19-14, 13-20, 17-14, 31-9)

Banca Sella Biella: Mamukelashvili 1 (0/1 da tre), Sasso 0 (0/3), Dello Iacovo 13 (5/7, 1/3), Calabrese 16 (6/8), Pavone 4 (0/2), Blotto 3 (0/1, 1/5), Gatti 9 (4/7), Pollone 13 (3/4, 2/5), Chiavassa 2 (1/4, 0/1), Dine Ouro Bagna 10 (5/9), Anthony Delroy Weatle 9 (3/4, 0/2), Massone 0 (0/1 da tre). Federico Danna.

Tiri Liberi: 14/23 – Rimbalzi: 37 27+10 (Calabrese 7) – Assist: 16 (Calabrese 5)

Assigeco Casalpusterlengo: Del Vescovo 2 (0/2 da tre), Costa 2 (1/1), Sgorbati 5 (0/7, 1/1), Villani, Milojevic 13 (5/8, 0/1), Gallinari 11 (2/5, 2/5), Diouf 6 (2/4), Brigato 5 (2/4, 0/1), Maspero 3 (0/1, 1/2), Maghet 5 (1/3, 1/5), Fontana 4 (2/3) N.E.: Rossato. Allenatore Marco Andreazza.

Tiri Liberi: 12/14 – Rimbalzi: 26 23+3 (Milojevic 9) – Assist: 14 (Sgorbati 5)

 

Miglior quintetto della manifestazione:

Valerio Costa (Assigeco Casalpusterlengo)

Andrea La Torre (Stella Azzurra)

Riccardo Rossato (Assigeco Casalpusterlengo)

Alexander Mamukelashvili (Banca Sella Biella)

Luca Severini (Officine Fattori Pistoia )

 

Miglior allenatore:

Cristiano Biagini (Officine Fattori Pistoia Basket 2000)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons