Under 19:La Viola non si ferma più

E menomale che il tasso tecnico dei calabresi doveva essere vagliato dagli specialisti della federbasket tricolore per capirne il tasso tecnico: si, si,menomale.

I ragazzi di Reggio Calabria firmano una cinquina da urlo e “zittiscono” ulteriormente una burocrazia limintante che impedì formalmente ai ragazzi nati nel 1994 e 1995 di poter partecipare al campionato d’eccellenza.

Arriva al PalaPentassuglia la “manita” neroarancio. Nell’ ottavo turno del campionato di Divisione Nazionale Giovanile, l’U19 Ecc. della Viola Reggio Calabria regola anche il fanalino di coda del girone, la New Basket Brindisi (74-88 il risultato finale),ovvero la selezione giovanile della compagine che milita nella massima serie dove lavora con profitto l’ex nero-arancio Alessandro Giuliani,ex tecnico della Viola,storico assistente della grande Viola di Lino Lardo nominato,nella passata stagione dirigente dell’anno della Lega Basket.

La Viola continua a stupire e coglie il quinto successo nelle ultime cinque uscite. I reggini consolidano il secondo posto raggiungendo Palestrina a 10 punti e con una partita da recuperare.

Per la sfida contro i pugliesi Coach Bolignano deve fare a meno di Franzò e Latella in panchina solo per onor di firma. Nonostante un avvio soft la Viola chiude la prima frazione sopra di due punti. È nei secondi dieci minuti che i neroarancio gettano le basi per la vittoria scavando quel solco decisivo che gli avversari non riusciranno più a ricucire: con un parziale di 29-13 firmato Lupusor ( che mette a segno 14 punti dei 36 totali che gli valgono la palma di miglior realizzatore dell’incontro), De Meo (11) , Panzera (2) e Russo (2) i violini volano sul +18 di fine primo tempo; ai padroni di casa non bastano le triple di Di Gennaro per tenere a galla i suoi. I biancoazzurri vincono gli ultimi due tempini ma il gap è troppo ampio per essere colmato, alla Viola non rimane che controllare e portare a casa l’intera posta in palio .

Il prossimo ostacolo si chiama JuveCaserta, nell’ultimo impegno del 2014, valido per il recupero della 6^ giornata: un match probante per testare le ambizioni dei neroarancio. Palla a due lunedì 22 dicembre alle ore 18 al PalaMaggiò.

“ Abbiamo avuto un approccio un po’ sottotono – dichiara coach Bolignano – trovando qualche difficoltà negli accoppiamenti difensivi. Nel secondo quarto abbiamo riacquistato la concentrazione giusta e da lì in poi la partita è filata via liscia. Ci godiamo questa bella vittoria che deve servire da ulteriore stimolo per preparare la difficile trasferta di Caserta, cureremo tutto nei minimi particolari – conclude il tecnico reggino – per cercare di regalare un’altra gioia alla società e ai nostri tifosi”.

New Basket Brindisi – Viola Reggio Calabria , il tabellino

New Basket Brindisi – Viola Reggio Calabria 74 – 88 ( 22-24, 35-53, 56-73)

New Basket Brindisi: La Spada, Romano, De Gennaro 28, Di Salvatore, Amoruso 4, Leggio 2, Di Napoli, Calò 7, Taveri 3, Protopapa 16, Altavilla 14. Coach: Giancarlo Giarletti – Ass.: Luca Laghezza

Viola Reggio Calabria: Russo 13, Sindoni 14, Franzò ne., Latella ne., Lupusor 36, Osmatescu 2, De Stefano, Panzera 2, De Meo 19, Florio 2, Nucera, Mafrica. Coach: Domenico Bolignano – Ass.: Francesco Barilla

Arbitri: Andrea Valzani di Taranto e Mattia Volgarino di Bari

Squadra

Pt

G

V

P

Pse

Psu

Mse

Msu

Diff

Virtus Eurobk Roma

14

7

7

0

537

431

76.7

61.6

106

Pall. Palestrina

10

7

5

2

554

472

79.1

67.4

82

Viola Reggio Calabria

10

6

5

1

497

420

82.8

70.0

77

SMG Latina

8

7

4

3

459

445

65.6

63.6

14

Juve Caserta

6

4

3

1

254

235

63.5

58.8

19

Latina Basket

4

7

2

5

473

451

67.6

64.4

22

Scandone Avellino

4

7

2

5

407

530

58.1

75.7

-123

Basket Francavilla

2

6

1

5

380

459

63.3

76.5

-79

New Basket Brindisi

0

7

0

7

407

525

58.1

75.0

-118

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons