Under 19:Viola a caccia di un sogno

 

 

La Viola va vicinissima ad un clamoroso secondo colpo consecutivo all’Interzona di Agropoli.

I reggini falliscono di un soffio l’appuntamento con la vittoria al cospetto dei campioni di Toscana della Pino Dragons Firenze che prevale per un solo punto. I reggini tentano una rimonta incredibile che si spegne ad un solo canestro dalla vittoria con il tabellone finale che scrive  57-56.

Dopo la straripante vittoria contro Trinitapoli, i reggini si sono trovati di fronte un avversario ostico che ha dominato a rimbalzo : ne è venuta fuori una partita complicata che non è stata affrontata con smalto e brillantezza dai calabresi che anzi hanno pagato la serata storta specialmente al tiro.

La gara inizia in salita per la Viola che alla fine del primo quarto deve recuperare 6 punti, nel secondo quarto i reggini ricuciono il gap e riescono anche a mettere il naso avanti andando a riposo sul +2. Ma il vantaggio dura poco, Firenze recupera e si riporta nuovamente avanti di 7 alla fine della terza frazione. I neroarancio non mollano ma rimangono sempre sotto nel punteggio non riuscendo mai a piazzare la zampata determinante. Il finale è tutto da vivere: a una manciata di secondi dalla sirena , sul punteggio di 57-56 per i toscani, Costantino ha in mano la palla della vittoria con un piazzato dall’angolo ma il possesso non viene concretizzato e Firenze può così festeggiare un successo che le consente di ipotecare il primo posto del girone.

In casa Viola c’è da smaltire immediatamente la cocente delusione e reuperare tutte le forze per la partita decisiva che vale l’ultimo posto utile per l’accesso alle finali nazionali in programma a Grado nel mese di Maggio: oggi, 16 aprile, alle 10.30, i neroarancio scenderanno in campo contro l’Orlandina reduce dalla vittoria con Trinitapoli all’interno di un derby Calabro-Siculo tutto da vincere.

 

 

Pino Dragons Basket Firenze – Viola Reggio Calabria 57-56 ( 19-13, 25-27, 44-37)

Pino Dragons Basket Firenze : Boschi 14, Colombini 20, Merlo n.e., Sargenti 2, Massoud, Pezzati, Pasqui n.e., Mannelli 1, Dionisi 11, Piccini 4, Galardi n.e., Nardi 5. Coach: Salvetti

Viola Reggio Calabria: Russo, Scordino 2, Costantino 8, Sindoni n.e., Latella 17, Barrile 3, La Russa, Pandolfi 9, Luzza, Brilli n.e., Lupusor 15, Osmatescu 3. Coach: Pasquale Iracà – Ass.: Francesco Barilla

Arbitri: Gaudino e Petrone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons