Under 19:Viola,esordio super

 

 

Inizia alla grande l’interzona Under 19 Elite per la Viola.

I reggini stravincono contro Puglia 2, sfuda sulla carta assolutamente non facile.

La Viola “strapazza” il Basket Trinitapoli vincendo 80 a 3.

Dopo un inizio condizionato più che altro dall’emozione dell’esordio, Scordino e soci hanno brillato quarto dopo quarto

Lupusor ha iniziato a dispensare giocate ed ottima pallacanestro.

Schiacciate spettacolari in arrivo da Luzza e Pandolfi.

Ottimo l’apporto di Latella e Carlo Costantino.

Un successo mai in discussione sin dal primo quarto chiuso sul +10, vantaggio incrementato nel corso del secondo quarto e ulteriormente lievitato nella terza frazione quando Trinitapoli mette a segno solo 8 punti a fronte dei 21 avversari per il +29 della Viola . Negli ultimi 10′ il gap si  fa ancora più sostanzioso, i casalini  non oppongono resistenza  e si arriva così alla sirena con  il risultato di 80-39.

Tutti i giocatori neroarancio andati a referto compresi i due giovanissimi Sindoni ( ’97) e Brilli (’98) già campioni Under 17.

Nel pomeriggio, Barrile e compagni si ritroveranno davanti un osso molto più duro dei pugliesi: i nero-arancio affrontano la Pino Dragons di Firenze, team che nella sfida di andata, al termine di una gara molto combattuta ha avuto la meglio sull’Orlandina.

 

 

 

Viola Reggio Calabria – Basket Trinitapoli 80-39 ( 22-12, 40-24, 61-32)

Viola Reggio Calabria : Scordino 4, Russo 9, Costantino 9, Barrile 6, Brilli 1, La Russa 4, Pandolfi 8, Sindoni 5, Luzza 6, Lupusor 14, Osmatescu 4, Latella 10. Coach: Pasquale Iracà – Ass.; Francesco Barilla

Basket Trinitapoli : Curci 8, Clemente M. 2, Triglione 4, Clemente c. n.e,, Basanisi 7, Vitanostra 2, Sciusco 9, Diaferio 1, Metta 2, Boccuzzi 2, Ficco 2. Coach: Felice Carano – Ass.: Vito Antonello Losito

Arbitri : De Prisco  e Pagano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons